E’ uno dei temi più controversi di sempre. I dibattiti si infiammano dinanzi alla teoria dell’esistenza del “Pianeta x”. Da un lato, gli astrofili aggrediscono quasi chi si azzardi a nominare la presenza di questo pianeta ai confini del nostro sistema solare, dall’altro c’è chi crede invece che molte anomalie siano causate proprio dalla presenza di questo “vicino”. Di recente, uno studio condotto dall’Università della California, dimostrerebbe invece che proprio a causa dell’influenza del Pianeta X (conosciuto anche con il nome di Pianeta 9), il Sistema Solare presenta degli squilibri. Tutti i pianeti orbitano intorno al Sole con un’inclinazione di 6 gradi, il che fa sembrare che la stella si sia leggermente spostata: “Dato che il Pianeta 9 è così massiccio ed ha un’orbita inclinata rispetto agli altri pianeti, il sistema solare non ha altra scelta che adattarsi”, ha dichiarato Elizabeth Bailey, laureata presso il Caltech e autrice principale della scoperta.

I segni dalla fascia di Kuiper

Pur essendo presente questa inclinazione, nessuno fino a questo momento era stato in grado di dare una spiegazione convincente: “E’ un mistero radicato, difficile da spiegare, e la gente non ne parla”, ha dichiarato Mike Brown, professore al planetario di astronomia Richard and Barbara Rosenberg, che nel mese di gennaio insieme a Konstantín Batygin, avrebbe incontrato la prova della possibile esistenza del Pianeta X. Gli scienziati californiani non sono stati gli unici a trovare  anomalie. Renu Malhotr, scienziata presso il planetario dell’Università dell’Arizona, esaminando quattro oggetti estremi alla fascia di Kuiper, con i periodi orbitali più lunghi conosciuti, ha scoperto un certo rapporto tra le loro orbite, il che suggerisce che siano influenzati da un grosso pianeta invisibile (Nettuno non ne può essere il responsabile date le sue dimensioni).

I migliori video del giorno

“E’ stato come un, wow, come mai nessuno l’ha notato prima?”, ha affermato l’astrofisica.

Gli scienziati di tutto il mondo continuano a lavorare su questo caso, anche se molti di loro sono pienamente convinti che il Pianeta X sia proprio là fuori.