In Cornovaglia ci sono scoiattoli grandi che stanno preoccupando non poco la popolazione. I roditori affamati non temono nessuno e, recentemente, hanno anche aggredito molti bambini che giocavano nei parchi. Sembra che gli scoiattoli siano diventati così grandi a causa dell'inverno mite: hanno mangiato molti snack lasciati dalla gente nei parchi. Molti genitori, adesso, hanno paura di portare i loro figli a giocare all'aperto perché potrebbero imbattersi in qualche scoiattolo obeso e aggressivo.

Aggressione al Tehidy Country Park

Recentemente un bimbo di 3 anni è stato aggredito da un gruppo di corpulenti scoiattoli, presso il Tehidy Country Park, a Camborne (Cornovaglia).

Immediato il trasporto in ospedale del piccolo. Le persone che si recano spesso in tale parco hanno detto che i grossi roditori non hanno remore nell'aggredire i più piccoli per rubargli il cibo. Lo sanno bene Sophie Renouf e il figlioletto di 3 anni, che sono rimasti vittime di un raid dei giganteschi scoiattoli. Il piccolo Finley stava camminando con la madre nel bosco e, a un certo punto, ha dato un po' di cibo a uno scoiattolo. In men che non si dica, sono arrivati altri 5 roditori che hanno aggredito il minore. La madre ha iniziato subito a gridare per farsi aiutare. La mano del bimbo sanguinava. Il piccolo è stato subito trasportato al vicino ospedale Barncoose, e di lì al Royal Cornwall Hospital. I medici hanno impiegato circa 3 ore per curare le ferite del piccolo. Gli scoiattoli gli avevano sferrato molti morsi alle dita.

I migliori video del giorno

Una brutta avventura per il piccolo Finley, che è tornato a casa con le dita bendate.

Sophie Renouf non vuole che altri bimbi vengano aggrediti

Dopo la brutta esperienza al parco, Sophie Renouf mette in guardia le altre persone dai giganteschi scoiattoli che popolano boschi e parchi della Cornovaglia: 'Voglio solo che gli altri sappiano che tali Animali sono pericolosi. Non voglio che altri bimbi vengano aggrediti'.

Solitamente gli scoiattoli non vanno in letargo, ma in inverno ingrassano molto per sentire più caldo. Secondo gli esperti, i roditori della Cornovaglia sono diventati molto grandi a causa dell'insolito clima caldo nella regione.