Settecento coppie indiane, recentemente, si sono giurate amore eterno durante la stessa cerimonia, celebrata dal ministro dello Sviluppo rurale del Madhya Pradesh, Gopal Bhargava. A stupire, però, non è tanto il fatto che in un solo colpo si sono sposate così tante coppie, quanto l'oggetto donato dal ministro indiano a ciascuna sposa, ovvero una mazza di legno. Nel cestino consegnato ad ogni novella sposa, tra i vari oggetti utili per la casa, c'era anche una sorta di bastone con cui le donne dovrebbero difendersi dai mariti violenti e ubriachi.

La raccomandazione è stata fatta proprio dal ministro Bhargava.

Alcol: fonte di violenze domestiche

Ormai, in India, non sono rare le nozze collettive. Una pratica che permette ai nubendi di risparmiare molto. A suscitare scalpore, però, recentemente è stato un matrimonio celebrato nello Stato del Madhya Pradesh, durante il quale alle neo spose è stato donato dall'officiante un bastone di legno per percuotere i mariti o altri componenti delle loro famiglie ubriachi e brutali. A Garhakota, città natia di Gopal Bhargava, le donne hanno avviato da tempo campagne contro l'abuso di alcol, ritenuto la ragione principale dell'escalation delle violenze domestiche dal 2012 al 2015.

Le mazze di legno donate dal ministro indiano sono un po' più piccole di quelle che vengono usate nel cricket e recano diciture su entrambi i lati. Una, fatta con inchiostro blu, sottolinea che è un dono per tenere a bada gli ubriachi; l'altra, rossa, ricorda a chi ne fa uso che non verrà punito. Il ministro dello Sviluppo rurale del Madhya Pradesh ha rivelato che l'idea della mazza di legno per percuotere i mariti furiosi e alticci gli è venuta quando una donna gli aveva chiesto se poteva usare una tavola di legno, di quelle che servono per togliere la polvere dagli abiti, contro il marito alticcio.

Il ministro indiano ha comprato oltre 10.000 mazze di legno

Sembra che il ministro indiano abbia già acquistato più di 10.000 mazze di legno. L'iniziativa è stata accolta favorevolmente in molti Stati indiani, dove le donne, ogni giorno, vengono abusate dai mariti o altri parenti furiosi e ubriachi. Sebbene gli alcolici e i superalcolici rappresentino una fonte di innumerevoli problemi, nel Madhya Pradesh, le rivendite non sono state abolite ma semplicemente spostate nelle zone residenziali.

E' arduo debellare il commercio di alcolici. La gente, infatti, ricorre al mercato nero o produce in casa i liquori. Non è un caso che nello Stato indiano, negli ultimi tempi, molti uomini siano rimasti intossicati.

Segui la nostra pagina Facebook!