Un paese scosso dai recenti fatti di cronaca che hanno portato l'intera Italia a fermarsi per rendere omaggio alle vittime di Genova. L'Italia però si appresta a piangere altre vittime causate da un'ondata di maltempo che sembra avere colpito nelle ultime ore la regione Calabria. Protagonisti un gruppo di escursionisti, [VIDEO] otto dei quali secondo le prime notizie raccolte sul posto sarebbero stati rinvenuti privi di vita, mentre altri, circa dodici, sarebbero attualmente stati soccorsi. Sul luogo sarebbero intervenute con prontezza le forze del Corpo dei Vigili del Fuoco cercando di prestare i primi soccorsi del caso e provando, laddove possibile ad aiutare gli eventuali dispersi ancora in vita.

L'ago della bilancia il torrente di Civita nel territorio cosentino lungo il quale il gruppo stava svolgendo una escursione.

Calabria, ore di dolore

Una regione da sempre soggetta a fenomeni di dissesto idrogelogico [VIDEO]anche questa volta deve fare la conta delle vittime. Questa volta però la natura sembra avere svolto un ruolo marginale mentre a pesare sarebbe l'imprudenza commessa da un gruppo di escursionisti che si sono stanziati nonostante le condizioni poco propizie ad effettuare un'escursione lungo il torrente Raganello, a Civita nel territorio della provincia dei Bruzi. Le piogge battenti che si sono riversate nell'area nelle ultime ore avrebbero portato il letto del fiume ad ingrossarsi fino al punto di rottura degli argini e la conseguente fuoriuscita incontrollata delle acque.

Ad essere sorpresi gli escursionisti presenti sul luogo al momento dell'esondazione.

Soccorsi in corso di svolgimento

Tempestiva l'attivazione della macchina dei soccorsi con il Corpo dei Vigili del Fuoco a prestare l'immediato intervento prima dell'arrivo degli uomini della squadra Alpinisti del Corpo dei Carabinieri e della Protezione Civile italiana. Attivato anche un trasporto d'urgenza mediante elisoccorso attraverso il quale un bambino è stato trasportato d'ugenza all'ospedale di Cosenza in stato di ipotermia. Un finale di estate caratterizzato da grandi rovesci e dall'instabilità, Ancora da comprendere le cause dell'incidente così come andrà analizzata la dinamica che ha portato un gruppo di persone a poter affrontare un torrente caratterizzato da una situazione di grave instabilità. Nel frattempo rimane comunque alta l'attenzione a causa di possibili precipitazioni che potrebbero tornare a colpire l'area dell'incidente.