A Roma, oggi giovedì 11 aprile, un bambino di 11 anni è morto improvvisamente in auto mentre veniva accompagnato dalla mamma e dalla zia in ospedale poiché si era sentito male durante la notte in casa sua, nei pressi di Latina. Le due donne, notevolmente angosciate e preoccupate per le condizioni del ragazzo, hanno dunque pensato di portarlo immediatamente all'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma.

Durante la corsa in ospedale, le donne sono rimaste bloccate nel traffico all'altezza della Cristoforo Colombo e, purtroppo, il piccolo è peggiorato velocemente. Subito dopo, grazie ad alcuni motociclisti della polizia locale, sono stati allarmati prontamente i soccorsi, che si sono recati subito sul posto e hanno soccorso l'undicenne per circa trenta minuti a bordo strada, ma sfortunatamente il bambino si era ormai aggravato parecchio e, dopo esser stato sottoposto anche ad un massaggio cardiaco, è morto prima di arrivare in ospedale.

I soccorsi arrivati dopo 6 minuti

L'ambulanza e l'auto medica sono arrivate in via Cristoforo Colombo soltanto 6 minuti dopo essere state chiamate, intorno alle 8:10. All'arrivo dei soccorsi, purtroppo, le condizioni del bambino erano ormai troppo gravi e non c'è stato nulla da fare per potergli salvare la vita. Antonio di Maggio, il Comandante Generale della Polizia Locale di Roma, ha ringraziato i soccorsi intervenuti per la grande prontezza e tempestività, nonostante poi il triste e nefasto epilogo della vicenda.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Inoltre, ha espresso solidarietà e sostegno alla famiglia colpita dalla tremenda tragedia. Alessio D'Amato ha dichiarato che l'ambulanza e l'auto medica sono riuscite ad arrivare tempestivamente sul posto grazie all'intervento immediato dei motociclisti della polizia locale che hanno in seguito scortato i soccorsi sul posto. Anche il sindacato unitario della polizia locale ha espresso solidarietà e affetto alla famiglia del bambino che ha perso la vita e hanno ringraziato i colleghi che hanno partecipato in maniera eccellente alle operazioni di soccorso.

Indagine per omicidio colposo

Tuttora sono in corso le indagini da parte della Procura di Roma che ha avviato un'inchiesta per il reato di omicidio colposo. Il procedimento è stato affidato al pm Elena Neri, la quale riceverà un'informativa nelle prossime ore dalle forze dell'ordine che erano presenti. Inoltre, è stata disposta dagli inquirenti l'autopsia sul corpo del bambino di 11 anni che verrà effettuata nelle prossime ore.

Nei prossimi giorni, dunque, si potranno avere ulteriori conferme e capire le cause della triste vicenda.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto