Nella giornata di oggi, 20 giugno, un tragico incidente stradale ha causato il decesso di un giovane di soli 30 anni di origine calabresi che si trovava in Puglia per motivi di lavoro. Il giovane si era infatti trasferito per svolgere la professione di chef in alcuni stabilimenti balneari. Dalle prime ricostruzioni, sembrerebbe che il 30enne abbia avuto un incidente mentre si trovava a bordo del suo scooter, dal quale è caduto rovinosamente sull'asfalto riportando, purtroppo, ferite mortali. Insieme a lui stava viaggiando anche un suo amico di 20 anni, rimasto gravemente ferito.

Pubblicità
Pubblicità

Il passeggero, dopo essere stato soccorso, è stato trasferito in ospedale dove ha subito un delicato intervento chirurgico. I medici hanno reso noto che le sue condizioni risultano essere purtroppo gravi.

30enne calabrese muore dopo sinistro in Puglia: ferito un altro giovane che viaggiava con lui

Il grave incidente stradale si è verificato nella mattinata di oggi nel comune di Castellaneta Marina, in provincia di Taranto.

Pubblicità

Il giovane rimasto vittima era di origini calabresi, residente nel comune di Oriolo, in provincia di Cosenza, si chiamava Luigi Gaudio e si era trasferito in Puglia per motivi di lavoro. Svolgeva infatti la professione di chef all'interno di alcuni stabilimenti balneari della zona. Dalle ultime ricostruzioni effettuate dagli inquirenti, sembrerebbe che il 30enne si trovasse a bordo della sua moto, insieme ad un collega di 20 anni, quando, per cause in corso di accertamento, mentre stavano transitando su Viale dei Pini, avrebbero perso il controllo dello scooter andando ad urtare contro il marciapiede.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera Calabria

L'impatto è stato violento e ha fatto precipitare entrambi i giovani rovinosamente sull'asfalto. Per il 30enne non ci sarebbe stato nulla da fare, nonostante che il personale medico del 118 si sia recato velocemente sul posto. L'altro ragazzo, di cui al momento non sono state rese note le generalità, dopo essere stato stabilizzato sul posto, è stato trasportato in codice rosso presso l'ospedale SS.

Annunziata di Taranto. Il giovane è stato immediatamente ricoverato, ma le sue condizioni di salute sono apparse fin da subito molto gravi. Per questo motivo, i medici lo hanno operato d'urgenza asportandogli la milza e un rene. Il personale sanitario ha reso noto che le sue condizioni di salute attualmente risultano essere critiche, tanto che il giovane starebbe lottando tra la vita e la morte.

Sul luogo dell'incidente si sono recate anche le forze dell'ordine che hanno iniziato ad eseguire tutti i rilievi del caso al fine di stabilire l'effettiva dinamica di quanto accaduto.

Pubblicità

Il traffico è rimasto bloccato per diversi minuti per consentire le operazioni di soccorso e di rimozione del mezzo rimasto incidentato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto