Incidente mortale [VIDEO] nella notte a San Sebastiano al Vesuvio, in provincia di Napoli: un giovane di soli vent'anni ha perso la vita mentre percorreva Via della Libertà a bordo del suo scooter.

Il tremendo impatto

I fatti si sono verificati questa notte a San Sebastiano al Vesuvio, celebre comune dell'hinterland partenopeo: Giuliano Finicelli stava facendo ritorno a Cercola, dove viveva insieme ai genitori, dopo aver trascorso la serata nel pub gestito dalla sua famiglia.

Il giovane, poco più che ventenne, stava transitando in via della Libertà a bordo del suo TMax, quando ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, finendo per impattare violentemente contro un'automobile. Sul luogo del sinistro sono giunti nell'immediato i sanitari del 118, che hanno provato a rianimare il giovane con ogni mezzo. Per Giuliano, tuttavia, non vi sarebbe stato nulla da fare: stando a quanto si apprende attraverso le numerose testimonianze raccolte, il ragazzo sarebbe morto a seguito del violentissimo impatto.

Sul luogo del sinistro sono giunti poco dopo anche i Carabinieri della stazione di San Sebastiano al Vesuvio che hanno provveduto ad effettuare tutti i rilievi del caso.

Il sequestro della salma e la ricostruzione della dinamica

Continuano intanto, a ritmi serratissimi, le indagini delle autorità competenti che serviranno a determinare l'esatta dinamica dell'incidente, sulla quale ancora non è stata fatta chiarezza.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

La salma del giovane è stata intanto trasferita presso l'Ospedale Secondo Policlinico di Napoli, dove è in attesa dell'esame autoptico. Preziosissime, ai fini delle indagini, potrebbero essere anche le dichiarazioni del conducente dell'automobile coinvolta nel sinistro: l'uomo è stato già ascoltato dai Carabinieri nelle ore successive il tremendo schianto [VIDEO].

Il cordoglio di amici e parenti sui social

La notizia della prematura morte di Giuliano ha fatto rapidamente il giro del vesuviano e sono tanti coloro i quali hanno voluto dedicare un ultimo saluto a questa giovane vita volata in cielo troppo presto.

Tra i tanti messaggi pubblicati sulla bacheca Facebook di Giuliano spicca quello di un amico del ventenne, che ha voluto ricordarlo così: "Anche se materialmente non sei più tra di noi, tutti noi, in un modo o nell’altro, sentiamo la tua presenza, la tua vicinanza ancora più forte di prima. Di una cosa sono certo: nessuno potrà toglierci tutti i bei ricordi che abbiamo di te, le esperienze che abbiamo condiviso nel bene e nel male e il tempo che abbiamo speso insieme - scrive Edoardo, che aggiunge - il tuo carattere sensibile, la tua spiccata simpatia e la tua personalità estroversa non verranno dimenticati, anzi saranno per noi un grande stimolo per portare avanti ciò che tu non sei riuscito fisicamente a fare.

A presto, caro mio".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto