Dopo più di un mese dallo scoppio dell' epidemia di coronavirus, i numeri in Italia sono sempre alti anche se il trend si conferma in calo. Il bollettino della Protezione Civile del 31 marzo fa chiarezza sulla condizione attuale del Paese. I morti aumentano ancora e sono 837 in un giorno, mentre ieri erano stati 812; sono 15.729 i guariti complessivi, di cui 1.109 da ieri (meno del giorno prima: erano 1.590). In tutto sono 77.635 I casi positivi, 2.107 più di ieri (1.648). Solo 42 nuovi ricoverati in terapia intensiva, quando ieri erano stati 75, per un numero complessivo di 4.023.

Aggiornamento bollettino 31 marzo

Di seguito il dettaglio, regione per regione, di Covid-19 registrati in Italia oggi, come da Bollettino emanato poco fa dalla Protezione Civile:

  • Lombardia: sono 1.047 i nuovi contagiati, aggiornando così il totale a 43.208;
  • Emilia Romagna: 14.074 casi totali, 543 nuovi casi in solo 24 ore;
  • Veneto: si registrano oggi 431 nuovi casi, così da aggiornare il totale a 9.155;
  • Piemonte: ad oggi il totale ammonta a 9.301 casi, vale a dire 589 in più rispetto ieri;
  • Marche: 141 nuovi casi, 3.825 il totale complessivo;
  • Toscana: si contano oggi 196 nuovi casi, portando così il totale 4.608;
  • Liguria: 199 casi nuovi, 3.416 totale aggiornato;
  • Lazio: sale oggi a 3.095 casi totali, 181 in più rispetto a ieri;
  • Campania: registra in 24 ore 140 nuovi casi, portando così il totale a 2.092;
  • Trento: la provincia autonoma registra oggi 64 nuovi casi, per un totale che ammonta a 1.746;
  • Puglia: 91 nuovi casi confermati e un totale che cresce a 1.803;
  • Friuli Venezia Giulia: i casi oggi confermati sono 92 e il totale ammonta a 1.593;
  • Provincia autonoma di Bolzano: si registra oggi un aumento di 46 unità, aggiornando così il totale a 1.371;
  • Sicilia: 92 nuovi casi confermati, 1.647 il totale complessivo;
  • Abruzzo: il totale ammonta a 1.401, registrando in una giornata 56 nuovi casi;
  • Umbria: oggi registra 27 nuovi casi, aggiornando così il totale a 1.078;
  • Valle D'Aosta: oggi si contano 44 nuovi infetti, portando così il totale a 628:
  • Sardegna: nell'isola oggi i casi totali ammontano a 722 per effetto dei 40 nuovi casi;
  • Calabria: si registrano oggi 12 nuovi casi, aggiornando così il totale a 659;
  • Basilicata: si contano oggi 226 infetti totali, vale a dire 12 in più rispetto l'ultima registrazione:
  • Molise: conta oggi 10 nuovi infetti, portando così il totale a 144.

Situazione in Europa e nel resto del Mondo

Salgono a 201 le nazioni e i territori globali colpiti dal Coronavirus a causa dei primi positivi registrati in Botswana e Sierra Leone.

Nel complesso i casi mondiali sono oltre 820.000 con circa 40.000 decessi e più di 170.000 guarigioni. Gli Usa restano di gran lunga la nazione più colpita con oltre 174.000 casi ed un incremento di oltre 10.000 rispetto alla giornata del 30 marzo: i morti sono circa 3.400 e hanno superato come numero le vittime dell’attentato dell’11 settembre 2001.

Dietro all’Italia è sempre la Spagna il Paese più in difficoltà: oltre 6.000 nuovi positivi anche il 31 marzo e morti che hanno superato quota 8.000. Per la prima volta dall’inizio dell’epidemia, la Gran Bretagna supera i 3.000 casi giornalieri. Boom di casi anche in Portogallo dove si registra un drammatico +15% di positivi in un solo giorno.

Crescono in modo consistente i casi in Russia e nelle Filippine.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Salute
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!