Un tragico incidente stradale, avvenuto ieri lunedì 23 marzo, ha spezzato la vita di una giovane 30enne. Laura Giuri, abitante a Lecce, ma originaria della cittadina di Neviano, ha perso la vita sul colpo dopo aver sbandato con la sua macchina. La ragazza è caduta nel dislivello che costeggia la strada.

Inutile l'intervento dei soccorsi, purtroppo non c'è stato nulla da fare: il cuore della giovane ha smesso di battere sul colpo. Ora spetta alle forze dell'ordine capire i motivi di tale tragedia.

Per tutti gli accertamenti del caso, da parte del medico legale, la salma è stata trasferita preso il nosocomio Vito Fazzi di Lecce.

Laura Giuri perde la vita dopo essere uscita fuori strada

Nella mattinata di ieri, lunedì 23 marzo, Laura Giuri, ragazza di 30 anni originaria di Neviano, ma attualmente residente nella città di Lecce, ha perso la vita in un terribile incidente stradale, avvenuto proprio alle porte del capoluogo salentino. Il tutto è accaduto sulla strada che dalla tangenziale conduce verso via Vecchia Lizzanello.

La ragazza si trovava alla guida della sua auto, una Lancia Y Elefantino, e si stava recando presso il suo posto di lavoro (era dipendente di un noto call center del capoluogo salentino), quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo precipitando, in prossimità di una curva, nel dislivello che costeggia la strada.

Alcuni automobilisti in transito su quella strada hanno allertato i soccorsi.

Gli operatori del 118, accorsi subito sul posto, purtroppo non hanno potuto fare niente per salvarla: Laura Giuri è morta sul colpo, troppo gravi le lesioni riportate durante l'impatto. Sul luogo dell'incidente sono accorsi anche i vigili del fuoco del comando provinciale, che hanno estratto il corpo della ragazza dalle lamiere. Per eseguire tutti i rilievi è intervenuta la polizia locale di Lecce.

Da chiarire le ipotesi dell'incidente: potrebbe essere un malore

Ora restano da chiarire le cause dell'incidente stradale, che sono al vaglio delle forze dell'ordine. La salma di Laura Giuri è stata trasferita presso l'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Il corpo della giovane verrà sottoposto a tutti i dovuti accertamenti clinici, per stabilire con più chiarezza le cause dell'incidente. Il medico legale si è occupato dell'ispezione cadaverica.

Le ipotesi, al momento, sono varie: la ragazza potrebbe aver avuto un improvviso malore oppure un colpo di sonno. Non si esclude neppure l'improvvisa presenza di un ostacolo lungo la strada: quest'ultima ipotesi è stata ritenuta la più probabile fin dall'inizio.

A causa dell'emergenza sanitaria in corso, non potranno essere celebrati i funerali in forma classica della ragazza.

Segui la nostra pagina Facebook!