Luglio è protagonista della scienza astronomica con un Cielo spettacolare. Durante il primo weekend l'attenzione degli astronomi e agli astrofili è stata catturata da un insolito allineamento di pianeti osservato senza l'ausilio di telescopi. Volgendo lo sguardo all'orizzonte, tra sud e sud-est, verso la costellazione del Sagittario, è stato possibile ammirare, tra domenica 5 luglio e lunedì 6 luglio la congiunzione tra Giove, Luna e Saturno, nelle ore serali e Marte e Venere all'alba. Il giorno 5 luglio un'eclissi lunare è stata osservata tra il Nord e il Sud America, in alcune aree dell'Europa sud-occidentale, in Africa e in Italia.

Qualche giorno prima, il giorno 3 luglio è stata avvistata la cometa C/2020 F3, NEOWISE, che per la sua particolare luminosità ha conquistato il terzo posto tra gli astri chiomati del nuovo millennio.

L'allineamento astronomico di luglio tra Giove, Luna e Saturno

La Luna è stata quasi piena ed è sorta insieme a Giove e a Saturno. L'allineamento astronomico è apparso, nel Cielo sud-orientale, già intorno alle ore 22:00 (ora locale) collocandosi, con il trascorrere delle ore serali e della notte, all'orizzonte nel cielo meridionale. I pianeti allineati sono stati abbastanza luminosi da poter essere osservati semplicemente volgendo lo sguardo al cielo ed il loro splendore è stato tale da superare quello di ogni altra stella. Coloro che hanno potuto osservare il cielo con un binocolo o un telescopio, pur non sofisticati, sono riusciti a vedere le quattro lune più grandi di Giove e i crateri della superficie lunare.

Con binocoli o telescopi professionali e dotati di elevata precisione sono stati ammirati gli anelli di Saturno. Giove e Saturno continueranno ad essere particolarmente luminosi nei prossimi giorni e per quasi tutto il mese di Luglio perché appariranno vicini alla Terra.

Neowise, la cometa spettacolare del Cielo di luglio

La " cometa che non delude", così stato accolto l'esordio dell'astro chiomato, Neowise, nel cielo di luglio.

Gli studiosi, e non solo, possono dedicarsi, in questi giorni, ad ammirare e a studiare una cometa spettacolare che mancava da molto tempo. Infatti, l'astro chiomato C/2020 F3, Neowise, mostra una coda non molto lunga ma particolarmente luminosa e, per questo motivo, ha conquistato il terzo posto tra le comete del nuovo millennio. La sua luminosità rimarrà invariata per tutto il mese di luglio e, in particolare, nei primi giorni del mese potrà essere ammirata,senza molte difficoltà, durante le prime ore dell'alba e poi, nei giorni seguenti, continuerà ad essere luminosa ma durante le ore della notte astronomica.

Tra le prime immagini suggestive della cometa risulta particolarmente nitida quella del 6 luglio che raffigura l'astro chiomato nel cielo chiaro dell'alba di Cortina d'Ampezzo, nei pressi del Monte Cristallo.

Eclissi lunare di penombra del Cielo di luglio

Il giorno 5 luglio è stata ammirata una suggestiva eclissi lunare di penombra volgendolo sguardo ad Ovest, in direzione del satellite naturale terrestre che è apparso molto basso sull'orizzonte e per questo motivo difficile da osservare. Le eclissi di Luna avvengono sempre nella fase di Plenilunio, cioè di Luna piena e quando il nostro satellite attraversa il cono d'ombra e/o penombra proiettato dalla Terra che si trova al centro dell'allineamento planetario tra Luna e Sole. Possiamo ammirare l'eclissi lunare di penombra o penombrale quando la Luna attraversa parzialmente o totalmente il cono di penombra con una conseguente lieve perdita di luminosità del disco lunare che non sempre è percepita da coloro che non sono abituati a volgere lo sguardo al cielo.

Segui la pagina Oroscopo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!