La pasta gamberetti e zucchine è un primo piatto molto gustoso e sano. Questo condimento risulta essere molto delicato e fresco. L'abbinamento in questione è ideale per insaporire un primo piatto in vista di una cena a due o per una serata con gli amici.

Il primo piatto e vari consigli

Questa ricetta può essere realizzata in poco più di mezz'ora. Quindi è perfetta quando il tempo è poco ma si vuole preparare una pietanza molto originale.

La pasta gamberetti e zucchine unisce mare e terra, risultando essere un grande classico della cucina italiana. Per preparare questo primo piatto si possono utilizzare i gamberetti freschi, quelli surgelati o in salamoia.

Per quanto riguarda la pasta sono perfette le penne, le linguine, gli spaghetti, le farfalle, le pennette o i garganelli. Tutto ciò ovviamente in base alle varie esigenze dei vari ospiti o familiari. Si può anche sostituire lo scalogno con uno spicchio d'aglio e mezza cipolla.

Ingredienti

Per quattro persone:

  • Linguine 400g
  • Gamberetti già puliti 200g
  • Tre zucchine
  • Uno scalogno
  • Vino bianco 100ml
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale, pepe q.b.

Difficoltà: bassa

Preparazione pasta gamberetti e zucchine

Va ricordato che se si utilizzano i gamberetti surgelati è sempre meglio scongelarli un bel po' prima di utilizzarli. Ad esempio la sera prima possono essere messi in frigorifero, in modo da farli scongelare molto lentamente. Invece se vengono comperati dei gamberetti in salamoia è meglio sciacquarli bene prima di utilizzarli.

Per preparare la pasta gamberetti e zucchine per prima cosa si devono spuntare quest'ultime e tagliarle a rondelle sottili. In una padella antiaderente scaldare un cucchiaio di olio d'oliva e unire lo scalogno tritato. Occorre far dorare quest'ultimo per alcuni minuti.

A questo punto è il momento di aggiungere le zucchine, salare, cucinare per circa 10 minuti e mescolare di tanto in tanto.

Poi unire i gamberetti puliti e sfumare con il vino bianco. Mescolare e cuocere il tutto per circa 8 minuti. Portare ad ebollizione l'acqua, salare e aggiungere le linguine. Quando la pasta è cotta al dente, può essere unita al sugo preparato precedentemente. Aggiungere il pepe nero e il prezzemolo tritato. La pasta a questo punto è pronta e può essere servita agli ospiti.

La ricetta base in questione sarebbe senza panna, però per aggiungere molta più cremosità si possono aggiungere 100g di panna da cucina. Essa va unita al sugo negli ultimi minuti di cottura. Il sugo può essere conservato in frigorifero e dentro un contenitore ermetico per un giorno.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!