Il pollame è per tradizione fra le carni maggiormente presenti sulle tavole italiane, regalando agli amanti della cucina la possibilità di realizzare numerosi secondi piatti con le modalità di cottura più svariate.

Di seguito approfondiamo in particolare la ricetta dei galletti con i funghi porcini, un piatto ideale per gli amanti dei secondi e anche piuttosto semplice da preparare.

Ingredienti

Quantità per quattro persone:

  • due galletti puliti
  • 300 grammi di funghi porcini
  • 150 ml di vino bianco
  • 100 grammi di panna
  • 50 grammi di scalogno
  • 1 dl di olio extravergine d'oliva
  • 50 ml di brandy
  • 40 grammi di burro
  • mezzo dado per brodo
  • farina bianca q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • rosmarino q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • aglio e salvia q.b.

Il procedimento

Come prima cosa è necessario lavare e spellare i due galletti, dividendoli a metà con un coltello.

Ognuno di essi va pulito bene, accertandosi di asportare l'ossicino della schiena e qualsiasi altro eventuale frammento osseo ancora presente. Con il batticarne occorre appiattire bene i quattro mezzi galletti, passandoli accuratamente nella farina.

A questo punto si devono scaldare in una padella tre cucchiaiate di olio extravergine d'oliva assieme al burro, aromatizzando il tutto con l'aglio, la salvia e il rosmarino.

Vanno poi messi nel recipiente i quattro mezzi galletti con la parte aperta rivolta verso il basso, cospargendoli di sale e di pepe: può essere opportuno tenere un peso sopra ad essi per accertarsi che restino ben schiacciati durante la cottura, che in questa fase deve durare una decina di minuti.

Poi occorre irrorare il tutto con del brandy e del vino bianco, facendo proseguire ancora la cottura. A questo punto si può togliere il peso da sopra ai galletti ed è il momento di mettere il coperchio, facendo continuare la cottura fino a quando non si sarà formato un sughetto particolarmente denso.

Intanto è il momento di pulire i funghi porcini, di lavarli e di asciugarli con cura.

Occorre poi tritare lo scalogno in modo molto fine, mettendolo in una pentola con il prezzemolo, l'olio e il burro: questo composto va messo a cuocere, aggiungendovi poco dopo i funghi e mescolando il tutto di tanto in tanto. Poi si può aggiungere la panna, insaporendo il tutto con mezzo dado per brodo sbriciolato.

A questo punto si possono unire i quattro mezzi galletti assieme al preparato di funghi porcini, facendo ultimare la cottura assieme, in modo da far "impregnare" bene la carne con la salsa.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!