Si è appena concluso il programma televisivo "Nord Sud Ovest Est" condotto da Max Pezzali che ci ha fatto riascoltare i tormentoni e rivivere i ricordi delle estati passate, ma quali sono i tormentoni di questa estate 2013? Eccone dieci: brani passati nelle radio ad ogni ora del giorno, dischi dance messi e rimessi in tutti i locali e le discoteche, video cliccatissimi su youtube.



Mi mi mi: tornano le Serebro (quelle di "Mama Lover"), tre allegre ragazze russe che tutti ricordano per il video girato al volante di un'auto, con mutandine in vista e atteggiamenti provocatori (qualcuno le chiama le "smutandate"). "Mi mi mi" è ancora più orecchiabile di "Mama Lover" ed ha un ritornello talmente semplice da rimanere in testa per giorni! Il video, questa volta, è ambientato in piscina.

E l'esagerazione? Forse quella di prendere il sole con un cappello di pelliccia…



I'm in love: pezzo pop-dance immancabile nelle discoteche on the beach. Il cantante è Ola Svensson, giovane svedese biondissimo! Il video di "I'm in love"? Decisamente surreale: Ola, vestito in fantasia patchwork e con le mani, il collo ed una parte di capelli colorati di blu, gira tra le strade senza toccare terra.



I need your love: qual è il tema preferito di un tormentone che si rispetti se non l'amore? Sarà questo il segreto del successo del singolo del dj scozzese Calvin Harris. La voce è quella della cantante inglese Ellie Goulding. I protagonisti del video sono proprio loro due: che ci sia del tenero?



'O vient: vincitore del Tezenis Music Summer Festival, Clementino è sicuramente uno dei protagonisti della scena musicale italiana di quest'estate 2013.

I migliori video del giorno

Il rapper napoletano, che ha già collaborato con Fabri Fibra, quest'estate ha avuto l'onore (ed il merito) di aprire due concerti del tour di Jovanotti: Palermo e Salerno. Il pezzo, con un ritornello in napoletano, ha avuto successo in tutta Italia. Il video è stato girato nell'ex Città della Scienza di Napoli (incendiata nel marzo 2013) ed ha superato i 4 milioni di viste su youtube.



L'universo tranne noi: Max Pezzali is back! Questo pezzo, in puro stile 883, è l'inedito all'interno di un cd di "best of" cantati in duetto con altri famosissimi artisti italiani, da Elio a Jovanotti, da Raf a Venditti. "L'universo tranne noi" è una romanticissima canzone d'amore, molto adatta per i matrimoni che, in estate, sono sempre numerosi. Su youtube l'official lyric video (quello con il testo della canzone, per intenderci) ha superato i 5 milioni di viste!



Get lucky: i francesi Daft Punk tornano con un pezzo in puro stile anni '70, in collaborazione con Pharrel Williams. Abbandonati i suoni elettronici del passato, i suoni del nuovo singolo sono molto funky.

Il video? Non c'è video, ma sul canale Vevo una semplice foto con le loro sagome nere su uno sfondo arancione ha superato i 100 milioni di viste. Insomma, i Daft Punk continuano a voler focalizzare l'attenzione sulla loro musica, senza mostrare i propri volti.



Play Hard: ennesimo successo di David Guetta che continua a collezionare collaborazioni importanti, questa volta con Ne-Yo e Akon. In dieci anni il dj e produttore francese ne ha fatta di strada: da dj resident della discoteca Pacha di Ibiza nella serata cult "Fuck me I'm famous" ad artista in tournèe in tutto il mondo.



Blurred Lines: Thicke, il cantante bianco dall'anima black, torna con un pezzo che è in testa alle classifiche deli USA e un po' di tutto il mondo, dalla Francia all'Australia, dall'Irlanda alla Svizzera. La forza del singolo? Il sound? Sicuramente! Gli artisti? Certo, insieme a Robert Thicke ci sono Pharrell Williams e T.I. Ma soprattutto il video! La versione ufficiale e censurata ha raggiunto i 135 milioni di viste su youtube. Ma c'è anche la "unreated version" dove le tre modelle ballano in topless vicino ai tre cantanti. Una curiosità: Thicke ha svelato di aver chiesto espressamente il permesso della moglie per poter girare questo video!



Limbo: torna in voga il gioco-ballo tipico delle feste anni '90 grazie a Daddy Yankee. Il pezzo, in realtà, è uscito nell'autunno del 2012 ed è diventato un must per le classi di zumba; ma quest'estate viene suonato in molti locali perché è allegro, fa festa, insomma fa estate! Del video colpisce sicuramente la location molto suggestiva e colorata: si tratta del Centro Ceremonial Otomi nel Messico centrale.



Alfonso: con questo singolo, che è probabilmente il più originale di quest'anno, la cantautrice Levante (alias Claudia Lagona) si è fatta conoscere in tutta Italia. Il pezzo parla di "imbucarsi" ad una festa di compleanno dove non si conosce il festeggiato. Definirlo un tormentone è forse riduttivo, ma non è necessariamente un'offesa. La stessa cantante spiega che il brano non è adatto ad essere un tormentone, perché, nonostante l'ukulele che "fa subito estate", il testo è malinconico ed è stato scritto in un momento di tristezza. Sarà, ma la musica è allegra e, volenti o nolenti, il ritornello "che vita di m…" rimane in testa.