12 anni schiavo è un film del regista Steve McQueen, con Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender, Benedict Cumberbatch, Paul Dano, Paul Giamatti, Brad Pitt: al Cinema da giovedì 20 febbraio 2014



12 anni schiavo è una dramma storico che racconta la vera storia del tragico destino di Solomon Northrup, un ragazzo di colore che viveva e lavorava a New York. Era un uomo libero, intelligente, educato e felicemente sposato, ma nonostante questo la sua vita crollo in un istante. Solomon Northrup si fidava delle persone e per questo pagò molto caro.

Tutto cambia quando un giorno due signori gli offrono un lavoro in un'altra città.

L'offerta sembra attraente e il ragazzo dà l'accordo, senza neanche immaginare che da qui in poi la sua vita cambierà per sempre. Appena arrivato a Washington viene rapito e diventa uno schiavo, passando da un padrone ad un altro. In questi condizioni e costretto a guadagnarsi la miserabile esistenza per 12 anni.



Questa terribile e nello stesso tempo commovente storia non è un'invenzione. La sceneggiatura è basata sul diario di un falegname di New York, Solomon Northrup che ha vissuto nella schiavitù. Dopo un anno dal suo ritorno a casa pubblico il suo diario. Nove anni prima della guerra civile è stato pubblicato il libro che è diventato un besteller e ha attirato una grande discussione nella società americana. Tuttavia non è stato ristampato ed è stato dimenticato. Nel 1968 Sue Eakin ha scritto un memoriale con quale ha confermato la storia di Northrup.



Il film è stato filmato in una piantagione a Vacherie (Louisiana) vicino al luogo dove è stato tenuto il vero Solomon Northrup.