Si è conclusa l'edizione dell' Oscar 2014, l'86esima della storia del Cinema. Ovviamente, essendo un premio americano, la stragrande maggioranza delle statuette sono andate agli studios di Hollywood o comunque alle produzioni nazionali, ma tra i vincitori spicca anche La Grande Bellezza di Sorrentino, oscar per il miglior film straniero.

Premio Oscar 2014: la serata e i vincitori

La conduzione è stata affidata per la seconda volta a Ellen DeGeneres, l'Abc ha trasmesso l'evento in diretta nazionale, ma non sono mancate le polemiche poiché la Russia ha deciso di boicottare l'evento in seguito alle tensioni diplomatiche sorte con gli Stati Uniti di recente dopo i fatti che stanno avvenendo in Ucraina.

Per quanto riguarda i vincitori, ovviamente, per noi italiani gli occhi erano tutti puntati su La Grande Bellezza di Sorrentino, ed il film non ha deluso. L'Italia torna a vincere un Oscar dopo 15 anni.

Oscar 2014: gli altri vincitori

Il miglior film dell'anno va a 12 anni schiavo, di Steve McQueen. La miglior regia invece va ad Alfonso Cuaròn per Gravity. L'Oscar come miglior attore protagonista se lo aggiudica Matthew McConaughey ,mentre la migliore attrice è Cate Blanchett. Miglior attore non protagonista invece è Jared Leto, attrice non protagonista Lupita Nyong'o. La miglior sceneggiatura originale va a Pike Jonze con il fim Lei.

Oscar 2014: i film più premiati

Al primo posto c'è Gravity che ha fatto veramente incetta di premi, ben sette le statuette su 10 nomination.

I migliori video del giorno

Seguono al secondo posto con 3 premi oscar 12 Anni Schavo e Dallas Buyers Club. Due statuette invece per Frozen e Il Grande Gatsby.

Premi Oscar 2014: i vinti

Grande delusione per gli sconfitti, su tutti soprattutto American Hustle che si era presentato al Gran Galà con addirittura 10 nomination, ebbene non ne ha vinta nemmeno una di statuetta. Niente da fare nemmeno per Lo Hobbit di Peter Jackson ed il cartone Cattivissimo Me 2.