Circola ormai da diverse settimane su Youtube, eppure il nuovo cortometraggio horror diretto dal giovane emergente Orsini ha il suo perché. Non tanto per alcuni 'errori' imprescindibili, ma perché riesce a terrorizzare fino in fondo.

Il senso di smarrimento del protagonista è presente, l'angoscia sale repentinamente, e nonostante il recitato degli attori non proprio ottimale, quel senso dell'orrore, dell'ormai essere spacciati, resta sempre a galla.

La trama narra le sventure del giovane Jack (Daniele Olivi), vittima di una maledizione racchiusa in un orsetto di peluche dalla quale non sarà più in grado di liberarsi, andando in contro al proprio destino.

Da quando deciderà di portare con sé l'oggetto del male, al protagonista ne succederanno di tutti i colori e si ritroverà perseguitato da strani individui anche loro vittima del maleficio, i quali tenteranno di ucciderlo.

Determinante in tutto ciò è stato il lavoro dell'ormai consolidato direttore della fotografia/montatore ufficiale del gruppo, ossia Gianmarco Spagnoli, ventunenne fotografo ternano anche lui appassionato di Cinema; ottima anche le scelte per quanto riguarda le musiche, le inquadrature e la trama, che hanno dato un surplus di emozioni e coinvolgimento.

Importante anche il supporto di tutti coloro che hanno partecipato: Daniele Olivi, nella parte dello sfortunato protagonista, Sara Lattanzi nella parte della 'posseduta' che tenterà di uccidere Jack, Michael Sanex nella parte del macellaio assassino, Stefano Conti (anche realizzatore degli effetti visivi) e Giovanni Tasca, nella parte degli altri indemoniati pronti a far fuori chiunque gli si pari davanti.

I migliori video del giorno

Ed infine, il sangeminese Alessandro Danielli, nelle vesti del 'passante', nonchè testimone della maledizione.

Orsini e Spagnoli, come da loro stessi annunciato, hanno stretto un sodalizio professionale che li porterà alla produzione di nuovi lavori: in cantiere c'è il prossimo clip musicale (interamente girato a Narni) che farà da inno all'imminente campionato nazionale di sport equestre, dell'ex di Amici Giuseppe Salsetta, di cui Gabriele sarà regista e Gianmarco nuovamente direttore della fotografia. Il montaggio questa volta sarà affidato alle sapienti mani di Fabio Castellani.

Altri collaboratori dell'associazione Race Against Time sono Melissa Valloni, Francesco Papaveri, Claudia Andreatta, Gers Metalla, Francesca Secci, Andrea Checchini e Mira Tsanova, che non tarderanno a dare il loro apporto nei futuri lavori dell'associazione.

Il lavoro in questione può essere visualizzato su YouTube ricercando i termini "Area di sosta Race Against Time".