Cresce l’attesa da parte dei quasi 500mila studenti italiani per la prima prova scritta della Maturità 2014 che si terrà mercoledì 18 giugno.

Come da tradizione la prima prova scritta che dovranno affrontare i maturandi riguarderà il tema di italiano. In queste ore sul web impazza il toto-tema che sta facendo letteralmente “impazzire” i maturandi alle prese con gli ultimi temi da inserire nelle cartucciere. Vediamo nel dettaglio i possibili temi e argomenti della prima prova della Maturità 2014.

Maturità 2014, tracce prima prova: Pirandello, baby-squillo o Facebook?

Al momento stando agli ultimissimi sondaggi che sono stati effettuati sul web riguardo le possibili tracce della prima prova scritta della Maturità 2014, in testa alle preferenze per l’analisi del testo resiste Luigi Pirandello, insediato da Gabriele d’Annunzio, grande assente all’esame di Stato da ben 13 anni.

Per il tema di argomenti generale, che anche quest’anno stando alle statistiche web verrà scelto da circa il 70% dei maturandi, in testa alle preferenze vi sono i seguenti argomenti: baby-squillo, Expo 2015 e l’anniversario di Facebook.

Per quanto riguarda gli argomenti del saggio breve, al momento in testa alle preferenze vi è la Canonizzazione dei due Papi, avvenuta pochi mesi fa: parliamo di Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII. Tra le possibili tracce del saggio breve potrebbe esserci anche quella della disoccupazione giovanile.

Anche per la Maturità 2014 i quasi 500mila maturandi potranno scegliere il tema di argomento storico e al momento tra le possibili tracce vi sono quelle relative al centenario della Prima Guerra Mondiale, così come quella relativa alla morte di Nelson Mandela oppure al 25esimo anniversario del crollo del muro di Berlino.

I migliori video del giorno

Secondo voi quali saranno le tracce della prima prova scritta di Maturità 2014?