Si alza il vento è il titolo dell'ultimo film di Miyazaki. L'opera è tratta dal manga omonimo, scritto e disegnato dallo stesso Miyazaki e serializzato su una rivista giapponese a partire dal 2009. Per questa nuova storia, il regista si è ispirato ad un noto romanzo di Tatzuo Hori, ovvero Kaze Tachinu.

Il film d'animazione del regista settantaduenne è stato presentato anche al settantesimo Festival di Venezia ed ha riscosso molti consensi.

Si narra della storia di un ragazzo che voleva volare ma per motivi di salute non poteva realizzare questo suo grandissimo sogno e cerca di concretizzarlo diversamente dando il via alla costruzione del caccia militare"Zero", che innovò l'aeronautica militare e riuscì a cambiare la storia del Giappone, facendolo entrare al centro del mondo tecnologico.

Lo stile del film d'animazione è tipicamente giapponese e si possono riconoscere in esso una miriade di anime, primo fra tutti Il mio vicino Totoro diretto dallo stesso Miyazaki.

Totoro, l'animaletto tanto buffo e dolce creato dal veterano regista, ha riscosso un successo immane, sarà lo stesso per Si alza il vento? A questo risponderà solo il tempo.

Chissà se gli spettatori di tutto il mondo apprezzeranno che alla fantasia, questa volta, Miyazaki abbia sostituito la storia di un sogno individuale, che ha cambiato la Storia di un'intera Nazione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto