Milioni di fan in tutto il mondo attendo il secondo film della serie degli Shadowhunter, denominata negli USA "The Mortal Instruments", ma è probabile che il seguito non ci sarà mai. Questa è la notizia rivelazione delle ultime ore, che ha finito per provocare molte polemiche e per deludere tutti coloro che hanno aspettato pazientemente delle news. Il primo film, tratto dalla serie di Libri di grande successo scritta da Cassandra Clare, è uscito nelle sale di tutto il mondo nel 2013. Purtroppo, a causa di un piano di marketing non particolarmente lungimirante, il box office aveva incassato solo poche decine di milioni di dollari, flop che è costato molto alla Constantin Film.

Si era aspettato il momento propizio per poter iniziare le riprese del seguito, "Città di Cenere", il quale avrebbe dovuto sopperire al fallimento di "Città di Ossa", ma da tempo non se ne sapeva più nulla. The Hollywood Reporter ha oggi annunciato che si sta pensando di ricominciare da capo, ripartire da zero, e trasformare l'intera saga in una Serie TV come quelle particolarmente in voga ai giorni d'oggi. Probabilmente visto il successo di altre trasposizioni di libri in telefilm, basti pensare a "The Vampire Diares", "The Game of Thrones" e "True Blood" ed al loro enorme pubblico, la Constantin vuole seguire le orme dei giganti e cambiare genere di produzione.

Una serie tv a puntate permetterebbe, infatti, di poter raccogliere diversi particolari e momenti che sono presenti nei libri, ma per mancanza di tempo si tendono a tagliare.

All'indomani dell'uscita nel mondo dell'ultimo capitolo della saga degli "Strumenti Mortali", si spera che la scelta favorisca gli appassionati e possa valorizzare la storia, senza cambiarne il senso ed i personaggi. Traumatico potrebbe anche risultare la scelta di attori diversi per interpretare i vari ruoli: in molti, infatti, si sono già appassionati agli avvenenti personaggi visti al Cinema lo scorso anno.

Il problema più grande è uno solo: quanto rimarrà fedele questo nuovo prodotto alla storia tanto amata da milioni di fan? Visti i succitati esempi, probabilmente ben poco.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!