In quest’ultimo periodo impazzano sul web le ipotesi e le scommesse sull’attore che impersonerà Jack Hyde, il capo di Anastasia Steele, caporedattore alla Seattle Independent Publishing, alla cui presenza si lega la trasformazione del genere erotico in una sorta di thriller. Nei giorni scorsi il web pullulava di notizie in base alle quali Henry Cavill, noto per aver interpretato Superman, avrebbe impersonato il viscido caporedattore che, in Cinquanta Sfumature di Nero, ne farà vedere delle belle sia ad Anastasia Steele, interpretata da Dakota Johnson, che a Christian Grey, interpretato da Jamie Dornan, confermati, questi ultimi, nella trasposizione cinematografica del sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio.

Pubblicità
Pubblicità

Dalla smentita di Henry Cavill al toto-attori tra cui figura Ian Somerhalder

Ma, se all’inizio Henry Cavill si è dimostrato restio a rilasciare dichiarazioni in merito alla sua reale partecipazione, in seguito è sopraggiunta la sua smentita. Ciò, come sempre accade, ha lasciato ampio spazio ad ipotesi e toto-candidati al ruolo del subdolo Jack Hyde, antagonista della coppia Steele-Grey. In base ad un sondaggio condotto da MeltyFan sugli attori più desiderati dalle lettrici per il ruolo del caporedattore della SIP, è emerso che uno dei papabili potrebbe essere Ian Somerhalder, protagonista della serie cult più amata degli ultimi tempi, The Vampire Diaries.

Pubblicità

Già in passato Somerhalder è stato tirato in ballo per il ruolo di Christian Grey, ma le aspettative dei fan sono state deluse, visto che la scelta è ricaduta in un primo momento su Charlie Hunnam e, in un secondo momento, definitivamente, su Jamie Dornan.

Perché proprio Ian Somerhalder? Si tratta di uno dei sogni delle lettrici di “Cinquanta Sfumature”. Inoltre, sembra che, ai tempi della scelta dell’attore che avrebbe impersonato il bello e maledetto Christian Grey, quando si pensava che Somerhalder potesse essere l’attore ideale per questo ruolo, il fatto che sia stato scartato gli abbia lasciato dell’amaro in bocca e un sottile senso di delusione che, ad ogni modo, non ha mai dimostrato pubblicamente, minimizzando sulla cosa e facendo leva sui suoi già gravosi impegni professionali con la serie vampiresca.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Per molti, dunque, se Ian Somerhalder venisse ingaggiato per interpretare il nemico di Grey sarebbe sicuramente un’occasione di riscatto per l'attore. Accanto a Ian Somerhalder, il toto-attori contempla anche Robert Pattinson, protagonista della saga Twilight, e Liam Hemsworth, noto per la sua intepretazione di Gale in Hunger Games.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto