Dal 17 al 20 novembre Milano ospiterà il bookcity Milano, un’iniziativa volta a sensibilizzare il grande pubblico e le scuole alla lettura di classici e non solo. Protagonista assoluto sarà il libro, che negli ultimi decenni ha attraversato una forte crisi nel mondo dell’editoria e continua tutt’ora ad affrontare le sfide del mondo digitalizzato. Scopo della manifestazione è promuovere la lettura non solo come arricchimento personale ma anche come possibilità di crescita e di sviluppo in ambito lavorativo proprio a Milano, capitale dell’editoria, proiettata a livello internazionale.

Il luogo dell' evento

L’evento si svolgerà principalmente nel Castello sforzesco, centro propulsore anche nelle scorse edizioni e sarà dislocato in vari punti della città, come via Tortona, la Triennale, Teatro Parenti , Biblioteca Sormani, il Museo della scienza e della tecnologia e molti altri ancora.

La suddivisione in tematiche interessa diversi settori: dall’arte alla musica, dalla storia alla poesia, dal viaggio al pensiero, dall’ economia allo sport. Laboratori, spettacoli, letture a voce alta, giochi nella sezione dedicata ai più piccoli, Bookcity Young, si svolgeranno presso le biblioteche comunali della città con lo scopo di attirare i bambini e i giovanissimi alla lettura attraverso la creatività e l’uso di smartphone e tablet. Anche le università daranno spazio a lezioni aperte e conferenze dedicate all’evento. Inoltre Bookcity Social invaderà luoghi inusuali come il Fatebenefratelli, l’Humanitas di Rozzano, il carcere di San Vittore e varie associazioni di volontariato. Quattro giorni intensissimi e pieni di iniziative, di sicuro non banali, in cui riscoprire una Milano briosa ed energica in ambito culturale, ma che vedranno una continuità durante tutto l’anno grazie a Bookcity per le scuole, un progetto mirato per gli studenti di tutte le scuole di ordine e grado che svilupperanno alcun dei numerosissimi temi presentati nell’edizione di quest’anno.

I migliori video del giorno

 

In definitiva, si tratta di un progetto variegato e ampio che interessa tutte le fasce d’età, vari posti pubblici e privati, diversi organizzatori del mondo dell’editoria e non e anche vari argomenti di attualità. Il tutto per rendere più colorato l’autunno milanese e per immergersi nella lettura attraverso nuovi strumenti all’avanguardia.

Per avere informazioni più dettagliate sull’evento, visitate il sito www.bookcitymilano.it.