'La Bella e la Bestia' è pronto a stupire. Il mondo del Cinema è in trepidazione per l'uscita del nuovo, entusiasmante film targato Disney. Poche ora fa la famosissima azienda cinematografica ha pubblicato su YouTube un nuovo trailer del remake del cartone animato che (ri)proporre sul grande schermo la celebre fiaba scritta da Jeanne-Marie Leprince de Beaumont.

Video: ecco il trailer de La Bella e la Bestia

La prima versione animata de 'La Bella e la Bestia', diretto da Kirk Wise e Gary Trousdale, risale al novembre del 1991 e fu il primo cartone animato ad essere candidato nelle categoria miglior film. Quella versione vinse anche due premi: il premio Oscar per la migliore canzone originale e il premio Oscar per la migliore colonna sonora.

Fu anche uno dei due film d'animazione a essere incluso nella lista di delle cento più belle storie d'amore di tutti i tempi. La Disney, venticinque anni dopo quel capolavoro, ha deciso di realizzare un nuovo remake, diretto da Bill Condon e inizialmente annunciato per il 2016, che uscirà invece nei cinema italiani il prossimo 16 marzo 2017. Dopo la pubblicazione del primo trailer ufficiale, risalente allo scorso maggio, la Disney ha mostrato oggi il secondo trailer. Ecco il video in italiano:

La Bella e la Bestia: Emma Watson e Dan Stevens saranno Belle e la bestia

Il cast scelto per il remake de 'La Bella e la Bestia' è davvero eccezionale. La parte della principessa protagonista Belle sarà interpretata da Emma Watson, nota al grande pubblico giovanile per essere stata la streghetta Hermione nella saga di 'harry potter'.

I migliori video del giorno

Il ruolo della bestia è stato affidato a Dan Stevens, star di Downtown Abbey, il quale ha vinto il “ballottaggio“ con Ryan Gosling. Nel cast ci sono altri nomi di grande impatto: Ewan McGregor e Ian McKellen su tutti, ma anche Luke Evans, Stanley Tucci, Emma Thompson, Kevin Kline e Josh Gad.

La Disney è pronta a regalare agli amanti dei cartoni animati il remake di una delle sue opere cinematografiche più apprezzate: riuscirà a ripetere lo stesso successo ottenuto venticinque anni fa?