Mozart è campione di vendite di cd. Il compositore di Salisburgo impone la sua presenza artistica nel mercato discografico moderno.

Campione di vendite

E' ufficiale, gli appassionati di musica non l'hanno dimenticato. Mozart è ancora oggi nel cuore di tantissime persone, molte di più di quanto si possa immaginare e infatti è in cima alla classifica delle vendite con il suo album, un cofanetto con tutte le sue opere è il più venduto in assoluto nell'ultimo mese. Un risultato esilarante e inaspettato per molti ma che ripropone un celebre compositore del passato in ottica moderna.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

Beyoncé e Drake, artisti famosi in tutto il mondo dovranno farsi da parte e star a guardare. Mozart torna ad essere una star con ben 1,2 milioni di cd venduti in un periodo di sole cinque settimane.

Il cofanetto speciale realizzato per celebrare il 225esimo anniversario della sua morte è davvero piaciuto a molti.

Un successo inaspettato che però nasconde una verità

In realtà il boom di vendite del cofanetto di Mozart è legato alla sua composizione. Acquistabile su Amazon al costo di circa cinquemila dollari contiene ben duecento cd per racchiudere tutto il meglio della sua produzione artistica dagli esordi sino alla sua morte. La vendita di un solo cofanetto equivale quindi all'acquisto di ben duecento singoli cd. Ecco svelato il mistero: per raggiungere infatti la cifra di cd venduti singolarmente pari a 1.200.000 bastano solo seimila cofanetti. Ma in realtà i dati dell'industria legata alla musica classica ne stanno traendo beneficio e sono entusiasti di questo gran ritorno.

I migliori video del giorno

Mozart, un protagonista indiscusso nel tempo della scena artistica sonora è in grado ancora oggi di coinvolgere ed entusiasmare anche i più giovani. Le statistiche infatti sono positive, teatri, concerti. opere e balletti, registrano una vendita dei biglietti in tutto il Paese senza precedenti. Dal Teatro Massimo di Palermo al Petruzzelli di Bari sino ad arrivare alla Scala di Milano, si stanno verificando fenomeni positivi connessi al rilancio della musica classica. Grazie Mozart per essere tornato!