Questa mattina, al Belvedere della Villa Reale, la Camera di commercio di Monza e Brianza ha accolto la presentazione del "CalendEsercito 2017". Il Generale di Brigata Michele Cittadella, accompagnato dall’Ufficiale di Complemento dell’Esercito Italiano, Gianluca Rossi, che nella vita da civile è un giornalista, ha presentato Il calendario dell'Esercito. Nel periodo delle commemorazioni del centenario della 1° Guerra Mondiale, il calendario ripercorre le vicissitudini che hanno interessato il Paese, per l’appunto 100 anni fa. Mese per mese, il fedele racconto della vita dei soldati al fronte e dei civili, soprattutto delle donne, all’epoca della Grande Guerra.

Gli ospiti alla presentazione del CalendEsercito 2017

Davanti ad una nutrita schiera di spettatori, fra cui diversi studenti, i due storici Alessandro Gualtieri e Andrea Molinari si sono alternati agli interventi del collezionista Arnaldo Alioli, ricreando in sala quelle atmosfere che hanno vissuto i nostri nonni all’epoca del grande conflitto, grazie all’uso di fotografie d’epoca inedite, e pezzi storici di grande pregio. Fra gli ospiti presenti autorità militari e civili di spicco, fra cui il Prefetto di Monza e Brianza Dr.ssa Giovanna Vilasi, che è sembrata entusiasta dell’iniziativa e fare gli onori di casa, e il Dr. Carlo Edoardo Valli che ha aperto di fatto i lavori.

L'emancipazione femminile nella Grande Guerra

Quest'anno il filo conduttore sono le innovazioni tecnologiche, che seppur oggi sono divenute di uso quotidiano, quasi scontate, mai ci si chiede come sono state scoperte. La necessità spesso aguzza l’ingegno. Per questo il motivo sono stati concepiti oggetti come l'orologio da trincea da polso, che prese il posto di quello da taschino, sostituendolo anche successivamente alla guerra, oppure la bicicletta pieghevole, oggi giorno, entrambi ampliamente utilizzati.

Il paginone centrale è stato dedicato all’emancipazione femminile, che per la necessità si dimostrarono capaci di fronteggiare l’assenza degli uomini prendendo il loro posto nelle fabbriche, alla guida dei tram, nei cantieri edili, nelle fornaci, ma anche aiutandoli sul fronte, con una forza e determinazione che ne dimostra la loro estrema forza interiore.

Il calendario è dotato di codici QR (Quick Response) che, tramite l'utilizzo di un qualsiasi smartphone, darà la possibilità ai fortunati che acquisteranno il calendario di ottenere contenuti multimediali assolutamente inediti e di grande interesse.