I produttori tedeschi Manuel ''Manian'' Reuter e Yanou hanno deciso di onorare al meglio il 10° anniversario del progetto R.I.O., donandoci un nuovo freschissimo singolo dal titolo "headlong".

Ciò che colpisce di questo nuovo brano è la poliedricità sonora che lo inserisce nei binari del mainstream, ma senza fargli mancare quell'azzardo sonoro degno solo di chi riesce ad osare e sperimentare musicalmente uscendo dai canoni - spesso imposti - della musica commerciale.

Deep e sonorità di fine anni '90 si intersecano in modo perfetto in un brano a bpm non troppo sostenuti, ma capaci di entrare subito in testa grazie al riff molto estivo e al giro di synth/chitarrina che ricorda tanto autentiche pietre miliari come "9 PM (Till I Come)" di ATB.

Queste peculiarità sono arricchite da un vocal (non accreditato) sicuramente in linea con la storia del progetto da quando si sono alternati i vari Tony T, U-Jean, Nicco e altri bravi cantanti/rappers che hanno sempre dato la loro in questo progetto che ha sbagliato ben pochi colpi.

Ricordiamo bene che, dopo l'omonima "R.I.O", da "Shine On" (colonna sonora del film "Natale a Rio") in poi, è stato un susseguirsi di hits che hanno sempre fuso elementi vari: dalle atmosfere giamaicane ai synth teutonici, alle riprese di vecchi pezzi e non solo.

Basti pensare a "Like I Love You", che fondeva le sonorità dell'epoca (stile Cristian Marchi) con sonorità prettamente hands up/eurodance, per non parlare di "Party Shaker", con un retrogusto degno dei brani dei Vengaboys, o "Miss Sunshine", che ha ridato vita al caposaldo "Sunshine" dei Dance Nation di una decina d'anni prima.

Nel mezzo anche 4 album in studio pubblicati tra il 2009 e il 2013 ("Shine On", "Sunshine", "Turn This Club Around", "Ready Or Not"), capaci di scalare le classifiche di mezzo mondo. Notevoli anche i videoclip dei pezzi, sempre apprezzati grazie a molte visualizzazioni che hanno generato anche una certa viralità sul web.

Succederà così anche con "Headlong?". Di sicuro gli esordi nelle classifiche fanno ben sperare, lasciando intendere che la musica di qualità non svanirà mai, anche quella che potrebbe avere risvolti più "easy".

Questo brano potrebbe diventare un tormentone, in un'epoca in cui c'è bisogno di melodie che facciano cantare e ballare qualsiasi generazione.

Il singolo è disponibile in formato digitale nei migliori store dal 17 marzo su Kontor Records. A casa, in spiaggia o nelle feste con gli amici, non ci resta che accendere lo stereo e suonare il nuovo tormentone estivo firmato R.I.O.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto