James Gunn ha annunciato che sta scrivendo la sceneggiatura del 3° capitolo de 'I Guardiani della Galassia'. Approfittando del fatto che è uscito 'I Guardiani della Galassia vol.2' in home video, il regista ha parlato del suo approccio alla scrittura. Ecco cosa ha detto a Collider: 'Il primo film rappresenta il primo atto, il secondo film il secondo atto e ora il terzo film, quindi, il terzo atto che è quello più difficile da scrivere, visto che bisogna collegare tutto con classe'.

Il regista ci mette anima e concentrazione per scrivere il progetto al meglio

Ha continuato: 'Lavoro con molta attenzione a ogni pellicola. Considero ogni film come un essere umano, quindi, anche per una pellicola bisogna costruire uno scheletro.

E questa fase è quella più importante e bisogna dedicarci del tempo per non fare sbagli. Quindi bisogna avere una base forte, ecco perché la mia bozza è di 70 pagine, piene di foto e altro'.

I Marvel Studios sono pieni di uscite di film che tutti gli amanti dei fumetti aspettano con ansia

Questo terzo volume non uscirà prima del 2020, anche perché la Marvel Cinematic Universe è già piena di pellicole che usciranno. Il 2019 è l'anno del sequel di 'Spider-Man: Homecoming', 'Avengers 4' e 'Captain Marvel', quindi, bisogna prendere qualche pausa, anche perché alcuni attori saranno impegnati sul set di 'Avengers 4', le cui riprese inizieranno in Georgia tra poco. Gunn, anche se non era presente al panel dei Marvel Studios a Comic-con di San Diego ha parlato del futuro di alcuni progetti. É arrivato alla seconda bozza del trattamento del terzo capitolo de 'I Guardiani della Galassia'.

I migliori video del giorno

É produttore esecutivo di 'Avengers: Infinity War', quindi, spera di poter decidere anche lui se qualche personaggio dei Guardiani della Galassia potrà essere presente. Nella versione 3D Blu- Ray de 'I Guardiani della Galassia 2' ci saranno le scene in formato IMAX. Ha smentito la voce secondo cui i dirigenti della Marvel chiedono consigli ai nerd di fumetti per poter andare avanti con i progetti.

James Gunn è diventato uno degli uomini più impegnati del mondo Marvel e ha molte responsabilità

Scrive da solo ogni lavoro e lo fa attingendo da qualsiasi cosa lo colpisca e lo incuriosisca, soprattutto chiede consulti al proprio team che si preoccupa del design. Il timeline di 'Infinity War' sarà legato alla vicenda de 'Guardiani della Galassia vol 3.

Viene preso in considerazione dagli altri registi per discutere di ogni cambiamento che potrebbero subire i vari personaggi. Lui ha il compito di controllare la continuity cosmica dell'Universo Cinematografico Marvel. Ha assicurato che Adam Warlock non sarà presente in 'Infinity War'. Ha smentito un reboot dell'Universo Cinematografico Marvel e ha assicurato che in qualche modo i Guardiani si vedranno ancora nel futuro. Riguardo alla scrittura analizza ogni commento che riceve dalle persone di cui si fida e se è positivo lo prende in seria considerazione. I fan aspettano con ansia.