Parte lunedì 21 maggio l’asta dei tredici lampadari che ogni sera (ormai da cinquanta serate sold out) illuminano i palasport e le arene della nostra Italia in occasione del “Lorenzo Live Tour 2018”, il nuovo ed entusiasmante tour di Jovanotti. Oltre 400.000 spettatori e un primo, ennesimo grande traguardo: proprio il 21 maggio Lorenzo festeggerà la cinquantesima serata nella meravigliosa e suggestiva cornice dell’Arena di Verona. Tredici lampadari ed altrettante onlus: su CharityStars partirà la campagna d’asta alla quale tutti potremo aderire. Le 13 associazioni/onlus a cui Lorenzo e Trident Music, produttore dello spettacolo, hanno scelto di regalare i lampadari sono tantissime, ed hanno bisogno del nostro aiuto: da Save the children Italia alla Lav sino a tanti altri "punti di appoggio" dislocati sul territorio italiano.

Tutto calcolato nei minimi dettagli: l’asta proseguirà per tutto il mese di giugno e solamente nel mese di luglio, in occasione della ultima serata al Forum di Assago a Milano [VIDEO], i lampadari verranno consegnati ai legittimi proprietari, terminando così il tour di grande successo.

Ecco le dichiarazioni di Lorenzo Jovanotti in merito alla scelta di mettere all’asta i lampadari

Secondo Lorenzo sono oggetti magici, che non meritano di finire in un magazzino da qualche parte al termine della tournée. Lorenzo si immagina questi lampadari in un locale, in un teatro, un centro commerciale, un garage stiloso, un hotel, un salone di qualcuno che ha la fortuna di avere un soffitto alto. Sono oggetti costosi, ma in qualche modo inestimabili essendo nati per uno scopo puramente poetico, quindi da qui la decisione di non impostare una base d’asta.

Non sono semplici lampadari enormi, sono oggetti di design tecnologico che hanno illuminato la festa di centinaia di migliaia di persone, e l’idea che possano avere una vita anche dopo il tour gli piace molto.

I lampadari di cristallo sono ideati da Claudio Santucci di Giò Forma, con un’unica grande missione: ricreare un vero e proprio salone delle feste per festeggiare al meglio la carriera di Jovanotti e il suo nuovo album di grandissimo successo.

Ecco quando e dove nasce l’idea a Jovanotti

A Lorenzo arriva l’idea proprio a Firenze, durante la registrazione di “Oh, Vita!”, certificato com terzo disco di platino

Parlando di indiscrezioni, si parla di una sua possibile partecipazione ad un prossimo Talent [VIDEO]: che sia la volta buona?