Loredana Bertè sta per pubblicare un nuovo album [VIDEO], come si era già intuito in estate, quando il tormentone "Non ti dico no" è risultato uno dei brani più trasmessi dalle radio italiane, anticipando di fatto l'arrivo di "Libertè" che sarà disponibile a partire dal 28 settembre.

Manca appena una settimana, dunque, all'uscita dell'ennesimo lavoro discografico dell'artista calabrese che, nel frattempo, ha deciso di donare ai suoi fan un'ulteriore anticipazione, anzi due. Infatti da oggi sono disponibili online - e passeranno anche in radio - due pezzi estratti da "Libertè", ovvero "Maledetto Luna-Park" e "Babilonia", rispettivamente le tracce 3 e 4 del nuovo disco.

Quasi una sorpresa per il nutrito seguito di fan della "leonessa del rock italiano", giacché il suo pubblico era ancora concentrato sulle date del tour - in continua fase di aggiornamento - e soprattutto sui due premi che le sono stati consegnati al Wind Summer Festival per il brano più trasmesso in radio durante l'estate (naturalmente si tratta di "Non ti dico no"), vinto insieme con i Boomdabash, e il riconoscimento alla carriera.

"Maledetto Luna-Park"

"Coi miei occhi da bambina e le scarpe in cielo è tutto nuovo". Il brano è un misto di atmosfera ai limiti del dark, con un'intro di archi quasi horror, ma con sonorità sempre rock soprattutto nel ritornello, non troppo lontano da "Non ti dico no", e chissà che non ne replichi il successo. Da considerare anche il tema ricorrente della luna che si ripresenta in questo singolo come in un'altra traccia dell'album, "Messaggio dalla luna".

La giusta continuazione, si può ipotizzare, di "E la luna bussò" di fine anni '70.

"Babilonia"

Quello di "Babilonia" è un tema storico della cultura reggae che Loredana Bertè conosce benissimo e, se non era chiaro, lo ha ribadito nel duetto con i Boomdabash che ha conquistato tutte le radio [VIDEO], anche se il singolo in uscita oggi non è un brano reggae come "Non ti dico no".

Come "Maledetto Luna-Park", ha un testo vagamente cupo e, dalle anticipazioni, anche l'intero album dovrebbe ricalcare questo stile. Sonorità e ritmo, però, sono coinvolgenti al pari del tormentone di quest'estate.

E ora manca solo "Libertè"

L'ultimo passaggio da compiere, adesso, è la presentazione ufficiale di "Libertè" che avverrà il 28 settembre. "Non ti dico no" ne ha già riassunto l'impatto, e i due singoli di oggi contribuiscono a darne una lettura ancora più completa. A meno che Loredana non abbia riservato ai fan qualche altra sorpresa da rivelare direttamente la prossima settimana.