L'Eurovision Song Contest è uno degli eventi musicali più seguiti in tutto il mondo. Quella di quest'anno è stata la 64ª edizione e si è tenuta a Tel Aviv, in Israele. Le bellezze di questa terra sono state ampiamente descritte prima di ogni esibizione degli artisti provenienti dai vari Paesi europei.

L'attesa, però, è stata tutta per lei - come sempre da trent'anni a questa parte - come ad ogni evento a cui partecipa.

Madonna è arrivata poco prima della mezzanotte, dopo le performance dei cantanti in gara e quelle di alcuni dei trionfatori delle edizioni passate. "Siete tutti vincitori - ha detto rivolgendosi agli artisti impegnati nella competizione - Ho avuto la fortuna di visitare tutti i Paesi in gara e questa sera la musica li unisce tutti". Subito dopo ha citato uno dei suoi maggiori successi, "Music", per esprimere il seguente pensiero: "Music makes people come togheter" (La musica unisce le persone).

Poche parole sono state sufficienti a sottolineare il ritorno dell'artista statunitense, a rinnovare la sua immagine da diva, a ribadire quel posto che nessuno potrà toglierle. Le migliaia di persone presenti hanno liberato il loro entusiasmo in un applauso che è tuonato come un mare in tempesta.

Madonna, 'Like a prayer' trent'anni dopo

Il silenzio dell'attenzione che pendeva dal palco è stato rotto dal rintocco di alcune campane.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival

Queste sono state seguite da un coro dal sapore gotico dei suoi accompagnatori incappucciati che indossavano dei lunghi mantelli, vestiti da monaci. Hanno intonato "Like a prayer", canzone del 1989 che è stata inserita nella classifica dei 500 brani migliori di sempre dalla rivista Rolling Stone. Il pubblico non ha tardato a farsi sentire. C'è da sottolineare che questa non è stata una delle prove migliori di Madonna, ma l'atmosfera sorprendente della nuova versione di questo pezzo storico ed il carisma indiscusso della cantante hanno fatto passare in secondo piano alcune stonature, sparite tra le voci entusiaste che l'hanno acclamata nelle luci spettacolari e nelle coreografie che hanno stupito.

Durante la seconda esibizione, l'artista americana ha presentato il suo ultimo brano, "Future", con il rapper Quavo. I primi versi della canzone recitano: "Not everyone is coming to the future/Not everyone is learning from the past" (Non tutti stanno andando verso il futuro/Non tutti stanno imparando dal passato). La coreografia si è chiusa con due ballerini che, dando le spalle al pubblico, si sono abbracciati: sulla schiena avevano le bandiere di Israele e Palestina.

Madonna, prima di lasciare il palco, ha urlato: "Wake Up!".

L'unione europea di radiodiffusione (EBU) ha voluto precisare di non essere a conoscenza dell'ultima parte dello show, che durante le prove non era stata mostrata. Polemiche e diversi punti di vista, critiche sulle stonature e sui simbolismi utilizzati si sono succedute, ma come di consueto c'è stata una sola vincitrice: Madonna.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto