Lo scorso venerdì 3 aprile è stato reso disponibile il nuovo singolo di Achille Lauro intitolato '16 marzo'. Si tratta di una canzone apparentemente lontana dal suo genere, ma che in realtà è frutto di un'evoluzione profonda avvenuta nel cantante. Il brano è stato realizzato in collaborazione con Gow Tribe e Frenetic&Orang3. È il primo singolo pubblicato con l'etichetta Elektra Records, della quale Lauro è anche Chief Creative.

È importante ricordare che il brano può essere ascoltato su Spotify, oppure tramite Youtube.

Achille Lauro canta '16 marzo', una dolcissima ballata romantica

Gli affezionatissimi fans di Achille Lauro hanno avuto modo di ascoltare, dopo tanti giorni di attesa, il nuovo singolo.

Il cantante è rimasto in contatto quotidianamente con il suo pubblico tramite Instagram per tenerlo informato di tutti gli sviluppi.

"Sono mesi che non dormo, sono ossessionato dal creare. Ho trovato il me che ho sempre cercato. In questi giorni di isolamento che mi hanno costretto ad un processo introspettivo". Questo è solo uno dei tanti messaggi che il cantante ha caricato nei giorni scorsi tra le sue storie di Instagram, e, leggendo queste parole, non è difficile immaginare quanto lavoro e impegno ci sia stato dietro la realizzazione del brano, soprattutto in un periodo come questo, in cui l'emergenza sanitaria sta mettendo a dura prova ogni settore, anche quello artistico.

La canzone, infatti, è stata realizzata a distanza: Achille Lauro ha affermato in una diretta con Fiorello, di aver dovuto ricomprare tutto il materiale per fare musica, dato che lui e il suo collaboratore sono rimasti in isolamento in un b&b romano.

Si è anche servito di Whatsapp per mettersi in contatto con un musicista bloccato alle Maldive.

Il significato della canzone '16 marzo'

È un brano struggente, dai toni melodici e profondi, arriva dritto al cuore e lascia poco spazio all'immaginazione. Le emozioni emergono con chiarezza e il contesto è quello di un abbandono da parte di una persona amata che se ne va, come se l'amore vissuto non avesse alcun senso per lei.

Il cantante classe 1990 non ha spiegato nel dettaglio a chi fosse dedicato il brano, ma ha chiesto hai fan di averne estrema cura.

Achille Lauro è stato protagonista di un'evoluzione con pochi precedenti, ha affrontato i generi musicali più disparati, ibridando elementi e dando vita a idee del tutto nuove e originali.

Difficile dimenticare la sua performance con 'Me ne frego' sul palco del Festival di Sanremo e il significato profondo che c'era dietro all'uso di abiti così particolari ed eccentrici, che hanno fatto sicuramente molto discutere.

Segui la nostra pagina Facebook!