I teorici della cospirazione sono convinti che gli #alieni siano già arrivati sul nostro pianeta da molto tempo e che i governi lo nascondano poiché, secondo loro, non siamo pronti per incontrarli. Infatti, sempre secondo i cospirazionisti, sarebbero state scattate dal Rover Curiosity delle foto di un tempio alieno su Marte [VIDEO]. Un cacciatore di UFO, Scott C. Waring, sostiene di aver trovato degli edifici alieni su Mercurio e anche lui afferma che il governo degli Stati Uniti voglia nascondere la clamorosa notizia e che stia cercando in tutti i modi di zittirlo. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la notizia.

Il governo degli Stati Uniti nasconde la verità?

Scott C.

Waring, il blogger di UFO Sightings Daily, sostiene di aver trovato edifici alieni su Mercurio. Il cacciatore di UFO è anche convinto che il governo degli Stati Uniti stia cercando di non fargli divulgare la notizia. Infatti, il cospirazionista ha dichiarato che il suo sito web sarebbe stato violato per impedirgli di raccontare la verità sulla vita extraterrestre. Molti ricercatori stanno cercando in tutti i modi di trovare la prova certa che gli alieni esistano. Infatti, molti avvistamenti di oggetti volanti non identificati restano avvolti nel mistero per anni e solo alcuni vengano poi resi pubblici, come è accaduto per i disegni, fatti tanti anni fa e secretati, dei bambini che avevano ritratto l'UFO che avrebbero visto nel giardino di una scuola. [VIDEO]

Ci sono edifici alieni su Mercurio?

Scott C.

Waring sostiene di essere stato messo offline da Google, poiché il famoso motore di ricerca probabilmente si sarebbe unito al governo degli Stati Uniti per non diffondere la notizia sull'esistenza degli alieni. Il blogger sostiene che molti suoi utenti gli hanno segnalato che non è possibile connettersi al suo blog in quanto ci sono avvisi di spam, altri invece segnalano che appare l'errore 404. Waring ha dichiarato che nessuno può impedirgli di fare il suo lavoro e soprattutto di dire la verità. Il blogger è seriamente convinto, dopo aver analizzato le immagini della #NASA, di aver individuato delle strutture aliene su Mercurio. Il cospirazionista sostiene che le foto in bianco e nero mostrino due tumuli sulla superficie del pianeta ed è sicuro che queste strutture siano ravvicinate e scendano in profondità, sotto la superficie. Inoltre la differenza di luce nelle foto starebbe a significare che le strutture sono evidenti e che qualsiasi fotografo professionista potrebbe confermarlo. Scott C. Waring è tornato prepotentemente alla ribalta dopo aver dichiarato di aver trovato un tempo alieno su Marte. Ci sarebbero anche alcuni iscrizioni che sembrerebbero, a suo avviso, geroglifici e vicino avrebbe individuato anche una "conchiglia". Ma è bene sottolineare che tutti questi avvistamenti potrebbero essere solamente dei casi di pareidolia, ovvero un'illusione ottica che tende a far associare immagini caotiche a forme conosciute. #scienza