Faccia timida, lineamenti angelici, riccioli neri e una grande energia nel ballo: stiamo parlando di #angela di cosimo, una delle primissime ragazze di Non è la Rai.

A soli 15 anni esordiva in televisione, con molte altre ragazze della sua età, nell'indimenticato show di Gianni Boncompagni su Canale 5. Ce la ricordiamo mentre ballava sulle note di "Please don't go" o quando cantava canzoni come "Non ho l'età". Angela, oggi 41enne, ha partecipato alla popolare trasmissione fino all'ultima puntata trasmessa il 30 giugno del 1995, ed è ricordata come una tra le ragazze più amate.

In seguito è passata alla televisione di stato, partecipando come prima ballerina a trasmissioni come "Carramba che Sorpresa" condotto da Raffaella Carrà, "Gelato al limone", "Domenica In" con Mara Venier e "I Cervelloni" al fianco di Paolo Bonolis.

Ritorna poi per una breve parentesi in Mediaset nel coro di Sarabanda dal 1997 al 2000.

Dopo aver partecipato ai programmi commemorativi di #Non è la Rai (2001, 2005 e 2006) ha definitivamente chiuso col mondo della televisione. E adesso? Ora Angela è mamma di due bambini, si occupa a tempo pieno della famiglia e insegna danza nella scuola Movin'up di Roma. Ogni tanto fa qualche comparsata sporadica in TV come ospite (Libero e Domenica 5).

Esiste una pagina Facebook Angela Di Cosimo Fan Club dove sono pubblicizzate le sue attività come insegnante e dove i fan nostalgici dell'ex soubrette possono interagire. Ma l'attività artistica di Angela non si è fermata. Nel 2015 assieme ad altre ex ragazze di Non è la Rai ha dato vita ad un progetto discografico sotto il nome d'arte Affatto Deluse (probabilmente riferito al celebre brano di Vasco "Delusa" che, si dice, fosse dedicato alle ragazze di Non è La Rai).

Scopo del progetto: realizzare delle compilation con i brani andati in onda durante la trasmissione ma che non sono mai stati pubblicati ufficialmente. Ricordiamo che i brani interpretati dalle ragazze durante lo show spesso erano registrati da vocalist professioniste (ad esempio Antonella Tersigni, Letizia Mezzanotte, Alessia Marinangeli, Stefania Del Prete) e cantati in playback.

Poche erano le ragazze che cantavano davvero i brani interpretati, tra queste Francesca Gollini, Francesca Pettinelli e Pamela Petrarolo. I brani sono stati ricantati sia dalle vocalist originali, sia in taluni casi dalle ragazze che all'epoca erano doppiate. Sono uscite 3 compilation "Che Programma!" "Che Strenna!" e "Che Estate!" nel 2016. Ma il progetto prevede anche delle esibizioni live: infatti quest'estate Angela, Pamela Petrarolo ed Eleonora Cecere si sono esibite al Pride Village di Padova riscuotendo un ottimo successo.

E l'11 novembre attraverso la pagina facebook di Affatto Deluse le ragazze hanno comunicato ufficialmente che all'inizio del nuovo anno uscirà la quarta compilation che comprenderà alcuni inediti, canzoni di Natale cantate dalle voci di Non è la Rai con versioni alternative e nuove interpretazioni tratte dai primi volumi della saga.

Un'operazione nostalgia che farà sicuramente piacere ai vecchi fans. #gianni boncompagni