La NASA nel corso degli ultimi giorni è stata interpellata per fornire delucidazioni sui disegni rupestri antichi di 10.000 anni che raffigurerebbero delle immagini di alcuni alieni. [VIDEO] Se questo venisse provato, allora la teoria degli antichi astronauti sarebbe attendibile. Ma la Nasa è stata chiamata in causa anche riguardo ad un'altra questione, ovvero lo sbarco sulla luna. Secondo molti teorici della cospirazione la missione Apollo 15 sarebbe stata solo un'enorme messinscena degli Stati Uniti per scalzare la Russia durante il periodo della Guerra Fredda, ad imporsi in questo modo come potenza leader dal punto di vista mediatico. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la questione e scopriamo perché l'allunaggio dovrebbe essere un fake.

Martelli

Secondo StreetCap1 la prova che l'allunaggio e la missione Apollo 15 siano state un'enorme bufala ideata per vincere le cosiddette Guerre Spaziali durante il periodo della guerra fredda, sarebbe provata da un dettaglio contenuto in un filmato della Nasa. Alan Bean nelle immagini stava interrando alcune attrezzature utilizzando un martello. Proprio questo strumento produce il rumore delle martellate, cosa che secondo StreetCap1 non è possibile nello spazio, poiché senza aria il suono non può propagarsi. Ma allora come spiegare lo strano fenomeno? Ci fornisce delucidazioni Scott Brando, blogger di Ufo of Interest. Inoltre, proprio nel corso della scorsa settimana ha raggiunto la viralità una notizia riguardante sempre la Nasa, poiché 1000 asteroidi si stanno pericolosamente avvicinando al pianeta Terra. [VIDEO]

Spiegazioni

Scott Brando ha spiegato che il rumore nel video che riprende le immagini di Alan Bean mentre martella è spiegabile semplicemente considerando che le onde che producono il rumore si sono propagate non nell'aria ma nella tuta e nel casco dell'astronauta, producendo un effetto sonoro molto simile a quello che si ha utilizzando un grammofono.

Le immagini dello sbarco sulla Luna non sarebbero false e quanto riportato nel video è una teoria abbastanza datata. Ma questa non è l'unica questione che ha richiesto delle delucidazioni da parte del governo, poiché proprio nelle scorse ore è balzata agli onori della cronaca una notizia in cui si affermava che le reclute dell'esercito statunitense devono allenarsi in uno scenario che simula un'apocalisse zombie [VIDEO]. Perché tutto questo? L'esercito ha risposto. Non ci resta quindi nient'altro se non aspettare nuove notizie dal campo della scienza.