6 cose da ricordare sul discorso del Presidente Mattarella

I riferimenti al debito pubblico, alla tassa sulla bontà e all'esercito che riempie le buche e qualche dubbio legittimo sul "volemose bene".

Guarda il video della news
Non perderti la nostra pagina Facebook!
Metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Blasting News: ti terremo aggiornato su tutte le ultime notizie.
Pubblicità
1

La presenza di un debito pubblico elevato costituisce un'ipoteca per le generazioni future

Come rilevato dall'osservatorio diretto dal prof. Cotttarelli, nel discorso del Presidente era presente un chiaro riferimento al tema dell'elevato debito pubblico italiano e sull'onere che grava sui più giovani.

Pubblicità
Pubblicità
2

Gli immigrati sono parte integrante del tessuto economico e sociale del paese

In aperto contrasto con la retorica leghista degli "Italiani prima", il Presidente ha voluto sottolineare quanto fondamentale sia il contributo dei nuovi italiani al tessuto economico e sociale.

Pubblicità
Pubblicità
3

Non tutti hanno apprezzato il discorso del Presidente

L'approccio "pacificatore" del discorso di fine anno, non ha convinto tutti i commentatori. Per alcuni, in assenza di una chiara individuazione dei problemi e attribuzione delle responsabilità, si finisce per promuovere la conservazione dello status quo rinviando sine die le soluzioni.

Clicca per leggere la news e guarda il video
Pubblicità
Pubblicità