Quella che arriva dagli Stati Uniti è una vicenda davvero incredibile, la stessa si sarebbe verificata negli scorsi mesi, precisamente a febbraio in Arizona. Secondo quanto riportano in queste ore diverse testate giornalistiche internazionali, una donna, Tina Hines, mentre si trovava a fare un'escursione con suo marito sarebbe improvvisamente collassata a causa di un arresto cardiocircolatorio. L'uomo, intuendo la gravità della situazione, in quell'occasione chiamò immediatamente i soccorsi.

Pubblicità
Pubblicità

La donna fu portata in ospedale e sembrava che le sue funzioni vitali si fossero spente per sempre, ma all'improvviso il miracolo. la signora si sveglia, e su un fogliettino di carta scrive, scarabocchiando, le seguenti parole: "è reale". I presenti rimasero davvero colpiti da quelle parole, poi la donna raccontò di aver visto Gesù Cristo in persona e di essere stata nel Paradiso. La notizia sta facendo il giro del mondo.

Pubblicità

Cristo aveva intorno a sé una luce brillante

Secondo quanto raccontato dalla donna, lei ha visto Gesù circondato da una luce brillante e con dei colori sgargianti. La presunta visione celeste si sarebbe verificata quando la Haines era ancora tra la vita e la morte. Lei stessa si è decisa a raccontare la sua incredibile e presunta esperienza paranormale ai media, descrivendo tutta la scena del presunto incontro con il Signore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità

Lo stesso, sempre secondo il racconto della donna, era in piedi vicino a due cancelli di colore nero: proprio dietro a questi ultimi si stava accendendo una luce intensissima. A seguito di questo incredibile episodio, una sua nipote, Madie Johnson, che vive in California, ha deciso di tatuarsi sul braccio le parole che Tina scrisse su quel foglio a febbraio scorso, subito dopo aver avuto la visione celeste.

La scienza: 'Esplosione di attività cerebrale dopo l'arresto del cuore'

La vicenda in questione sta appassionando davvero tutto il mondo, soprattutto gli appassionati del mondo del paranormale, ma anche gli scienziati, i quali riferiscono che effettivamente qualcosa di particolare accade subito dopo l'arresto cardiaco. Infatti, una volta che il cuore smette di battere, il sangue smette di fluire nel corpo.

Pubblicità

Proprio nei momenti immediatamente successivi a questo processo, nel cervello si registra un'esplosione di attività cerebrale, prima che questo si spenga per sempre. Forse la luce che ha visto la signora dipende da questo processo, ma non c'è nulla di certo in proposito. Ovviamente quello della donna resta un suo racconto personale, verificarne la veridicità sembra alquanto impossibile, ma nella nipote questa esperienza ha instillato ancora più fede di quanta non ne abbia già.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto