C'era una volta il matrimonio all'italiana: cerimonia in chiesa, ristorante sfarzoso, con pranzo luculliano, servizio fotografico estenuante, vestiti da sposa degni di una principessa...  Appunto! C'era una volta; ormai è out e se volete davvero stupire amici e parenti è ora di cambiare e organizzare un meraviglioso matrimonio all'aperto.


Se guardando un film, avete sognato di sposarvi sotto l'archetto in fiore, affacciato sul mare o all'interno di un lussureggiante giardino, sappiate che sta diventando sempre più facile organizzare un matrimonio in spiaggia o in qualsiasi altra location. Più complicato potrebbe essere organizzare una cerimonia religiosa, perché in tal caso servirebbe un luogo che sia consacrato. Se invece, siete interessati solo al rito civile, basterà trovare un ufficiale comunale disposto a venirvi a sposare nel luogo prescelto.


Andiamo a vedere i consigli per organizzare un matrimonio all'aperto, in spiaggia o in un giardino:


  • se fate riferimento ad un ristorante, assicuratevi che in caso di mal tempo abbia spazi chiusi abbastanza grandi per poter accogliere i vostri invitati; se invece opterete per un catering, sceglietene uno che possa preoccuparsi anche dell'allestimento di gazebo, meglio se accessoriati anche di tende anti vento;
  • se la location scelta sarà un giardino, nel quale sono già presenti aiuole con fiori e piante colorate, potrete risparmiare sugli addobbi floreali o comunque scegliere qualcosa di molto semplice, potrebbero bastare anche solo dei petali sparsi sul percorso che accompagnerà gli sposi “all'altare”;
  • se invece avete scelto la spiaggia, dovrete avere qualche accorgimento in più. Dotate gli ospiti di ombrellini parasole che oltre ad essere utili, contribuiranno a creare una scenografia molto raffinata. Gli addobbi floreali, in questo caso, saranno d'obbligo e sarà meglio non esagerare con i colori; il total white potrebbe essere la scelta più azzeccata;
  • per il pranzo nuziale scegliete dei menù consoni alla location; obbligatorio il pesce se avrete scelto di sposarvi sul mare ma in ogni caso optate per delle portate fresche e leggere;
  • all'aperto non si può accendere l'aria condizionata, quindi indossate degli abiti poco strutturati, in seta o chiffon che cadano morbidi e che possano essere mossi dal vento;
  • per le bomboniere cercate qualche gadget ecologico; ancor meglio se il ricavato andrà in beneficenza delle tante associazioni di volontariato presenti in Italia;
  • per il servizio fotografico che dire, basterà un tramonto sul mare o un bel prato fiorito e senza spendere un occhio della testa avrete dei ricordi splendidi e degni di una copertina di giornale.


Segui la nostra pagina Facebook!