Viaggiare con i bambini piccoli è sempre un'incognita, perché è impossibile prevedere come reagiranno ai cambiamenti di ambiente e alle sollecitazioni a cui saranno sottoposti stando fuori casa per brevi o lunghi periodi. Tuttavia, è possibile cercare di organizzare la vacanza in famiglia nei minimi dettagli così da poter garantire ai piccolini ogni confort.

Ogni anno, l'associazione italiana dei pediatri comunica una lista di località di mare adatte ai bambini e consiglia una serie di accorgimenti da tener presente per intraprendere un viaggio con i propri figli che sia piacevole per tutta la famiglia e che non crei stress.

Pubblicità
Pubblicità

Il vademecum della famiglia in vacanza:

  • Partire nelle ore meno calde della giornata; se il viaggio sarà breve optare per la mattina presto altrimenti potrebbe essere utile la partenza serale e notturna. In alcuni casi potrebbe essere meglio scegliere l'aereo piuttosto che costringere i bimbi a viaggi estenuanti in auto.
  • Per far sentire subito a proprio agio i propri figli, soprattutto i neonati, portare sempre i giochi che usano anche a casa e ancor meglio sarebbe portare anche la biancheria. Per i neonati l'olfatto è il senso più sviluppato e sentire gli odori quotidiani potrebbe farli sentire subito a casa.
  • Non esporre mai i bambini al sole nelle ore più calde e far prendere confidenza con il mare un po' per volta. Ovviamente sarà necessario proteggere la loro pelle con della crema solare ad altissima protezione, ripetendo l'operazione più volte al giorno.
  • Mantenere gli orari anche in vacanza; i bambini hanno bisogno delle loro abitudini e di regole e non sarebbe giusto stravolgere tutto il loro mondo. Concedete dei piccoli strappi alle regole ma senza esagerare.
  • Portare sempre una scorta di cibo e acqua e mantenere un'alimentazione sana ed equilibrata. I viaggi possono stressare i piccolini e provocare diarrea e inappetenza e dunque mantenere delle sane abitudini li aiuterà a adattarsi meglio.
  • Scegliere delle mete che abbiano spiagge comode, di sabbia, e dotate di servizi (stabilimenti, giochi, zone pedonali...).
  • Soggiornare in località nelle quali sia facile reperire cibo, medicinali e che abbiano un ospedale vicino.



Leggi tutto