I tagli capelli corti continueranno ad essere un vero cult durante il 2016. Abbiamo già visto come le ultime tendenze per gli short cut vanno a premiare styling voluminosi, dove la frangia e il ciuffo sono immancabili. Mentre le rasature appaiono come sempre più out, nel panorama della Moda capelli, i bob oppure i pixie cut, dove il ciuffo viene messo in primo piano, saranno sempre più trendy. Per la primavera estate 2015, anche per i tagli corti, le lunghezze saranno studiate e una scelta valida per un cambio look radicale o chic, a seconda delle esigenze.

Ob Shag e Pixie tousled ancora tra i tagli capelli corti del 2016

Lisci, mossi o ricci, i tagli di capelli corti rimangono sempre in pole position nelle preferenze delle donne. Le nuove tendenze, in particolare, danno risalto a due tipi di styling: il taglio Ob shag e il pixie tousled. Il primo è un caschetto classico reso più attuale da alcune mini scalature. Il resto non cambia: il collo rimane scoperto e la mascella ben evidenziata. Questo taglio è stato il simbolo degli anni ’60 e ad oggi lo ritroviamo aggiustato e reso più contemporaneo. Il secondo styling, invece, è un pixie cut spettinato, più corto sulla nuca e più morbido sulla parte anteriore ripreso dagli anni '70. E’ possibile personalizzarlo con ciuffi molto lunghi oppure pettinandolo tutto all’indietro, come hanno fatto alcune star del calibro di Jennifer Lawrence e Kaley Cuoco.

Il bello di questo haircut, è che cambiando la piega può trasformare il look rendendolo più o meno chic o formale.

L'importanza del colore per dare risalto ai capelli corti della prossima primavera

Anche il colore di capelli è importante per dare risalto ad un taglio corto, soprattutto durante la stagione invernale, quando si tende a scegliere una tinta più fredda.

A tal proposito si possono scegliere diverse tonalità, che gli esperti usano abbinare alle medie lunghezze o direttamente ai capelli corti. Oltre alla classica tinta omogenea, tornata di moda negli ultimi mesi, gli hairstylist consigliano le sfumature sulle punte o su singole ciocche. Le colorazioni più importanti del momento, sono quelle che tendono al marron glacé e tutte le gradazioni del cioccolato o caffè.

Scegliendo di colorare solo alcune ciocche, invece, si può osare con le sfumature del rosso o del viola. I colori dell’arcobaleno e persino quelli che rievocano i manga fanno parte dei trend del periodo e riescono a dare valore e stile alle acconciature corte.

Se volete altre notizie sulle tendenze capelli 2016 non esitate a cliccare sul tasto Segui posto in alto.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!