Come di consueto, diamo uno sguardo alle scadenze fiscali che ci attendono a giugno, salvo proroghe dell'ultim'ora, di cui daremo tempestiva comunicazione.

Ecco il dettaglio:

Data scadenza: 17/06/2013:

  • Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenutenon effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 maggio(ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzioneridotta al 3%
  • Versamento dell'imposta sugli intrattenimenti relativi alle attivitàsvolte con carattere di continuità nel mese precedente
  • Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al secondo mese precedente
  • Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beniconsegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento ditrasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali èeffettuata l'operazione
  • Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali èrilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mesesolare precedente
  • Presentazione della comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazionid'intento ricevute per le quali le operazioni effettuate senza applicazione diimposta sono confluite nella liquidazione con scadenza 17 giugno
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sul valoredegli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, risultante dalledichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primo acconto perl'anno 2013, senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sul valoredelle attività finanziarie detenute all'estero, risultante dalle dichiarazioniannuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primo acconto per l'anno 2013,senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'impostasostitutiva dell'IRPEF dovuta in base alla dichiarazione dei redditi Unico2013, senza alcuna maggiorazione
  • Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte eritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16maggio (ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e dellasanzione ridotta al 3%
  • Versamento dell'imposta sugli intrattenimenti relativi alle attivitàsvolte con carattere di continuità nel mese precedente
  • Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al secondo mese precedente
  • Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beniconsegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento ditrasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali èeffettuata l'operazione
  • Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali èrilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mesesolare precedente
  • Presentazione della comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazionid'intento ricevute per le quali le operazioni effettuate senza applicazione diimposta sono confluite nella liquidazione con scadenza 17 giugno
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sul valoredegli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, risultante dalledichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primo acconto perl'anno 2013, senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'imposta sul valoredelle attività finanziarie detenute all'estero, risultante dalle dichiarazioniannuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primo acconto per l'anno 2013,senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'impostasostitutiva dell'IRPEF dovuta in base alla dichiarazione dei redditi Unico2013, senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, del saldo IVA relativaall'anno 2012 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40%per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2013 - 16/06/2013
  • Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenutenon effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 maggio(ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzioneridotta al 3%
  • Versamento dell'imposta sugli intrattenimenti relativi alle attivitàsvolte con carattere di continuità nel mese precedente
  • Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al secondo mese precedente
  • Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beniconsegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento ditrasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali èeffettuata l'operazione
  • Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali èrilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mesesolare precedente
  • Presentazione della comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazionid'intento ricevute per le quali le operazioni effettuate senza applicazione diimposta sono confluite nella liquidazione con scadenza 17 giugno
  • Versamento 4° rata dell'IVA relativa all'anno d'imposta 2012 risultantedalla dichiarazione annuale con la maggiorazione dello 0,33% mensile a titolodi interessi
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'Irpef risultantedalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primoacconto per l'anno 2013, senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, delI'rap risultantedalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2012 e di primoacconto per l'anno 2013, senza alcuna maggiorazione
  • Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'addizionaleregionale all'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, dovuta per l'annod'imposta 2012, senza alcuna maggiorazione
  • Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenutenon effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 maggio(ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzioneridotta al 3%
  • Versamento dell'imposta sugli intrattenimenti relativi alle attivitàsvolte con carattere di continuità nel mese precedente
  • Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al secondo mese precedente
  • Liquidazione e versamento dell'Iva relativa al mese precedente
  • Versamento imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nelmese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione edefficienza legati all'andamento economico delle imprese
  • Versamento ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nel meseprecedente
  • Versamento ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo corrispostinel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente eassimilati corrisposti nel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte sui pignoramenti presso terzi riferite almese precedente
  • Versamento in unica soluzione dell'addizionale regionale all'Irpeftrattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del meseprecedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
  • Versamento della rata dell'acconto dell'addizionale comunale all'Irpeftrattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del meseprecedente
  • Versamento in unica soluzione dell'addizionale comunale all'Irpeftrattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del meseprecedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
  • Versamento della rata dell'addizionale comunale all'Irpef trattenuta ailavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente aseguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
  • Versamento della rata dell'addizionale regionale dell'Irpef trattenuta ailavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente aseguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
  • Versamento ritenute alla fonte su rendite AVS corrisposte nel meseprecedente
  • Versamento ritenute alla fonte su premi e vincite corrisposti o maturatinel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da riscatti dipolizze vita corrisposti nel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da perdita diavviamento commerciale corrisposti nel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto dicollaborazione a progetto corrisposte nel mese precedente
  • Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto diagenzia corrisposte nel mese precedente

Data scadenza: 25/06/2013

  • Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e/o acquisti intracomunitari di beni nonché delle prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese precedente 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto