L'Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) ha comunicato che nel secondo trimestre dell'anno corrente ci sarà un ribasso dei prezzi sulle bollette di luce e gas. Il risparmio dovrebbe essere rispettivamente del 18,3% e del 13,5%.

Queste riduzioni dovrebbero comportare un risparmio annuale di circa 184 euro per famiglia.

I motivi della riduzione dei prezzi di luce e gas

Le ragioni che nel secondo trimestre del 2020 porteranno ad un ribasso delle bollette di luce e gas sono state spiegate dal presidente di Arera, Stefano Besseghini, il quale ha sottolineato che la riduzione dei costi rispecchia: "Il riflesso di un rallentamento globale dell'economia".

Il dirigente ritiene che in questo periodo di emergenza sanitaria i governi e i cittadini debbano collaborare: gli uni garantendo la continuità dei servizi al pubblico, gli altri mantenendo la regolarità dei pagamenti. Questa situazione generalizzata di crisi ha comportato una forte riduzione della richiesta di materie energetiche - tra cui il petrolio - e ciò è legato soprattutto alle misure stringenti adottate per fronteggiare il virus.

Nello specifico, si può affermare che la riduzione di circa il 18% sul prezzo della bolletta della luce è data da un calo dei costi dell'energia elettrica, mentre per il gas l'abbassamento della spesa è dovuto ad una diminuzione delle quotazioni attese sui mercati all'ingrosso per il prossimo trimestre, nonché ad un calo delle tariffe di trasporto e distribuzione.

L'abbassamento dei prezzi dovrebbe far risparmiare circa 184 euro a famiglia

Dunque, come anticipato in precedenza, a partire dal mese di aprile il prezzo della bolletta della luce subirà una riduzione di circa il 18,3%, mentre quello del gas di circa il 13,5%.

Stando ai calcoli effettuati dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, la spesa relativa al consumo elettrico di una famiglia tipo per il periodo che va dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2020 sarà all'incirca di 521 euro, quindi con un risparmio di 45 euro.

Per il medesimo periodo, invece, il consumo del gas dovrebbe toccare i 1.019 euro, con un risparmio di ben 139 euro.

Qualora queste cifre fossero confermate, ogni nucleo familiare italiano dovrebbe pagare in anno circa 184 euro in meno sulle bollette di luce e gas.

Questi dati, tuttavia, non soddisfano del tutto il Codacons, secondo il quale, considerando lo stato di emergenza in cui versa attualmente il nostro Paese, le bollette energetiche dovrebbero essere sospese in tutta Italia.

Segui la pagina Abbassa Bollette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!