Venerdì 28 marzo del 2014 ci sarà una nuova asta di #Titoli di Stato rappresentata dal collocamento di tre emissioni a medio e lungo termine. Trattasi, in accordo con quanto reso noto dal Tesoro, dei nuovi CCTeu con decorrenza 15 novembre 2013 e scadenza 15 novembre 2019 per minimo 2,5 miliardi di euro e massimo 3,25 miliardi di euro.

Il Tesoro sempre venerdì 28 marzo del 2014 offrirà i Btp a cinque anni ed a dieci anni come segue: in quinta tranche i Btp a cinque anni con codice ISIN IT0004992308 per minimo 2 miliardi di euro e massimo 3 miliardi di euro; in terza tranche i Btp a dieci anni con codice ISIN IT0005001547 per minimo 3 miliardi di euro e massimo 3,75 miliardi di euro.

Per le tre tranche complessive di CCTeu e di Btp in collocamento le prenotazioni in asta, attraverso banche ed uffici postali, si chiuderanno giovedì 27 marzo del 2014. Intanto il dipartimento del Tesoro del Mef, il Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha comunicato la lista dei titoli di Stato che saranno collocati sul mercato nel corso del secondo trimestre del 2014. Per quel che riguarda i nuovi titoli segnaliamo il nuovo Btp a tre anni 15/05/2014-15/05/2017 il cui ammontare minimo dell'emissione è stato fissato in complessivi 9 miliardi di euro.

Ed ancora il nuovo Btp a sette anni 15/06/2014-15/12/2021 per un ammontare minimo dell'emissione che è stato fissato in complessivi 10 miliardi di euro. Il nuovo Certificato di Credito del Tesoro Zero Coupon sarà invece rappresentato dal Ctz 30/04/2014 - 29/04/2016 per un ammontare minimo dell'emissione che è stato fissato in complessivi 9 miliardi di euro.

I migliori video del giorno