Ottime notizie per gli aspiranti allievi vice ispettore della Polizia, una professione di grande responsabilità e che permette di fare carriera. Il 22/12 è stato pubblicato un bando che offre la possibilità di coprire ben 320 posti. Alcuni di essi sono riservati a categorie speciali, mentre altri sono aperti a tutti. 

Concorso Pubblico per allievo vice ispettore: requisiti di partecipazione

86 dei 320 posti disponibili per allievo vice ispettore sono destinati a determinate categorie, e precisamente: 20 posti per i superstiti del personale del corpo della Polizia e delle Forze armate e 53 per tutti coloro che hanno almeno tre anni di anzianità e che sono già impiegati nella Polizia.

Pubblicità
Pubblicità

Per avere accesso al Concorso Pubblico, occorre aver conseguito un qualsiasi diploma di scuola superiore che dia l'opportunità di accadere agli studi universitari, avere meno di 32 anni ed essere idonei allo lo svolgimento delle funzioni pubbliche. Per quanto riguarda i requisiti fisici, le donne non devono essere meno alte di 1,61 metri e gli uomini di 1,65 metri. Chi è stato espulso da un corpo militare e chi è stato obiettore di coscienza ammesso al servizio civile, non possiede i requisiti per partecipare al Concorso.

Pubblicità

Infine, sono esclusi tutti coloro che hanno subito una condanna per delitto non colposo e chi è stato dispensato, decaduto o destituito dai pubblici uffici o da impieghi statali. Per consultare nel dettagli tutti i requisiti, basta andare sul sito online dell Polizia di Stato, sul quale è pubblicato l'intero bando.

Concorso Pubblico 2016 per allievi vice ispettore: prova d'esame e presentazione della domanda

Gli aspiranti allievi vice ispettore dovranno sostenere una serie verifiche che verteranno sulla conoscenza del diritto, di una lingua straniera e dell'informatica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Se le domande inoltrate per il Concorso superassero le 5mila unità, sarà previsto un test pre-selettivo a risposta chiusa che determinerà una prima scrematura relativa a 3200 candidati. Ricordiamo che, qualsiasi sia il punteggio ottenuto, questo non sarà assolutamente rilevante ai fini della graduatoria. La prova d'esame si compone di una verifica scritta e una orale.

Per candidarsi al Concorso Pubblico occorre inoltrare la domanda online presente sul sito del Ministero dell'Interno o della Polizia di Stato.

L'istanza può essere inviata nel periodo compreso tra il 23 dicembre e il 21/01/2016, data che costituisce dunque il termine ultimo. Attenzione a stampare la ricevuta, in quanto servirà per la verifica della partecipazione effettiva al Concorso. Il 26 febbraio 2016 verranno pubblicate le date per il test preselettivo, mentre il 2/02/2016 verrà resa nota la banca dati del quiz. I 320 candidati che vinceranno il Concorso dovranno frequentare un corso formativo della Polizia di Stato della durata di 18 mesi, atto a formare ed aggiornare la figura dell'allievo vice ispettore, con i rispettivi ruoli e responsabilità che tale figura istituzionale impone.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto