Sono attese importanti novità sul tema delle Pensioni nelle giornate di domani 10 e giovedì 11 febbraio. In commissione Lavoro alla Camera si discuterà sulle pensioni di reversibilità e sulla flessibilità in uscita. I testi sotto esame sono facilmente reperibili sul sito ufficiale della Camera, nella sezione dedicata all'XI commissione permanente, quella del Lavoro appunto, presieduta da Cesare Damiano, autore del disegno di legge numero 857, protagonista nella giornata di giovedì.

Ultime notizie pensioni, importanti lavori in commissione

Mercoledì 10 febbraio è fissata la prima riunione del Comitato Ristretto. Tra le 14 e le 15 verranno presi in esame i testi relativi alle pensioni di reversibilità. Il relatore è Anna Giacobbe, parlamentare del Partito democratico, componente della commissione dal 7 maggio del 2013. Lo studio verterà sui seguenti testi:

  • 168 Luigi Bobba (Partito democratico)
  • 228: Massimiliano Fedriga (Lega Nord)
  • 1066: Gessica Rostellato (Partito democratico)
  • 2330: Irene Tinagli (Partito democratico)
  • 3024: Claudio Cominardi (Movimento 5 Stelle)

Sempre per la giornata di domani, dalle ore 15, è fissata un'indagine conoscitiva sull'impatto della riforma Fornero in termini di genere e sulle disparità esistenti negli assegni pensionistici tra uomini e donne.

A tal proposito, sono previsti due audizioni. La prima sarà alle 15, e avrà per protagonista la signora Antonietta Mundo, mentre mezz'ora più tardi, alle 15.30, sarà la volta della dottoressa Anna Cristina D'Addio.

Giovedì ancora in esame il ddl 857 di Damiano

Giovedì 11 febbraio nuova riunione del Comitato Ristretto, a partire dalle ore 14. Stavolta verranno presi in esame le proposte di legge inerenti la pensione anticipata.

Nel calendario dei lavori della Camera vengono elencati i seguenti testi:

  • 857, 2945: Cesare Damiano (Partito democratico)
  • 115: Renata Gebhard (Misto)
  • 388: Delia Murer (Partito democratico)
  • 530, 728, 1881: Maria Luisa Gnecchi (Partito democratico)
  • 1503: Titti Di Salvo (Pd)
  • 1879: Edmondo Cirielli (FdI)
  • 2046: Massimiliano Fedriga (Lega)
  • 2430: Federico Fauttilli (Des-Cd)
  • 2605: Mario Sberna (Des-Cd)
  • 2918: Gianni Melilla (Sel)
  • 2955: Emanuele Prataviera (Misto)
  • 3077: Giorgio Airaudo (Sel)
  • 3114: Tiziana Ciprini (Movimento 5 Stelle)
  • 3144: Sergio Pizzolante (Ap)
  • 3153: Carlo Dell'Arringa (Pd)
  • 3290: Renata Polverini (Fi)

Qualora ci dovessero essere nuovi aggiornamenti vi terremo informati nel corso dei prossimi giorni.

Nel weekend, sottolineiamo, come Damiano abbia nuovamente serrato le fila, parlando ai più giovani, sottolineando come la flessibilità possa aiutarli a trovare più facilmente un posto di lavoro. Sono intanto ore di grande tensione in Grecia, a causa della riforma delle pensioni. Il governo Tsipras vorrebbe tagliare gli assegni previdenziali dei pensionati futuri, mentre a quelli attuali chiede di sostenere l'aumento dei contributi assistenziali. Atene è nel caos, la borsa da inizio anno ha perso il 20 percento del suo valore, la situazione ben presto - se non lo è già - diverrà insostenibile.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!