Non ci sono solo posti per laureati e diplomati tra i 75 che Acquedotto Pugliese sta ricercando con le selezioni aperte dopo il comunicato stampa del 25 marzo. 22 contratti a tempo indeterminato (2° livello contratto Gas-Acqua), saranno destinati ad altrettanti operatori addetti alla conduzione degli impianti depurativi presenti nel territorio pugliese.

La dislocazione geografica dei posti di lavoro

I profili dedicati agli operatori per gli impianti depurativi sono 4, ognuno per un’area geografica specifica.

Il profilo CONDEP13LE ricerca n. 11 risorse che opereranno nella provincia di Lecce. Sette sono invece quelle che saranno destinate alla provincia di Foggia (rif. profilo CONDEP14F). Infine due posti ciascuno per le aree geografiche denominate Bari-BAT (rif. profilo CONDEP15BA-BAT) e Brindisi-Taranto (rif. profilo CONDEP16BR-TA).

I requisiti richiesti

Per potersi candidare occorre possedere il diploma di scuola media inferiore, anche se il possesso di un diploma di scuola secondaria costituisce requisito preferenziale in caso di parità nel punteggio finale della selezione.

E’ necessaria una comprovata esperienza nella conduzione e manutenzione di impianti elettrici e meccanici, con preferenza per quelli industriali.Le capacità informatiche richieste si limitano ai principali applicativi informatici, così come viene richiesta una conoscenza basilare della normativa sulla sicurezza sul lavoro. Oltre alla residenza nell’area geografica per la quale ci si candida, si richiede una disponibilità a lavorare su turni spalmati dal lunedì alla domenica, nonché ad effettuare il servizio di reperibilità.

Criteri per la graduatoria finale

Dopo le prove di selezione, a parità di punteggio saranno considerati requisiti preferenziali, in un ordine di priorità ancora da definire:

  • eventuale possesso di Diploma di perito industriale o diploma di istruzione professionale con indirizzo Elettrotecnica ed automazione, Meccanico, Elettronica e Telecomunicazioni;
  • eventuale possesso di Diploma di qualifica professionale ad indirizzo Elettrico ed elettronico o Meccanico;
  • la minore anzianità anagrafica.

Le domande vanno inviate entro il 14 aprile 2016 tramite il sito www.aqp.it, accedendo nella sezione “Selezioni aperte 2016”, ricordandosi di effettuare preventivamente il versamento del contributo per le spese di gestione di € 20.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!