Annuncio
Annuncio

Come abbiamo appreso ieri dal' usr Emilia Romagna, il giorno mercoledì 29 giugno prenderanno il via le prime prove orali, per la classe di concorso A041. Con molta probabilità nei prossimi giorni, potremmo informarvi di ulteriori date per le prove orali delle differenti classi di concorso. Pertanto, vi invitiamo fin d'ora a studiare per la prova orale, che vi ricordiamo ha una durata massima di 45 minuti, e il maggior tempo ovvero 35 minuti è incentrato su una lezione simulata.

Vediamo nel dettaglio dove trovare degli esempi di lezione simulata.

Organizzazione ed esempi lezione simulata

Come vi abbiamo anticipato in una precedente news, l'organizzazione di una lezione si basa innanzitutto su quelli che sono i prerequisiti della classe, in base a essi dovrete:

  • identificazione degli obiettivi di apprendimento;
  • quali strumenti e metodologie utilizzare;
  • verificare e valutare l'attività didattica;
  • prestare particolare attenzione sui Bes,

rimandandovi ad esempi per la scuola dell'infanzia e primaria ad una precedente news, in questa news vorremmo informarvi che al seguente orizzontescuola.it/news/concorso-Scuola-docenti-prova-orale-come-si-svolge-cosa-studiare-sorteggio-della-traccia-esempi, troverete gli esempi di lezioni simulate svolte nel concorso docenti 2012.

Advertisement

Nel dettaglio troverete diverse lezioni simulate per la scuola dell'infanzia e della primaria, oltre che per le seguenti classi di concorso: C430, A059, A047, A043-A050, A038, A033. La traccia su cui svolgere la prova orale sarà sorteggiata da ciascun candidato, 24 ore prima dell'orario programmato per la propria prova. Le tracce sono predisposte da ciascuna commissione in numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova, inoltre, le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi. Infine, vorremmo ricordarvi che così come per la prova scritta anche per la prova orale, il voto minimo per poterla superare è di 28 punti, il voto massimo attribuibile 40 punti (ulteriori 20 punti possono essere attribuiti ai candidati in base ai titoli posseduti).