Oggi 23 gennaio inizia una nuova settimana di dibattito sulla pensione anticipata tramite APE e sulla quota 41 chiesta a gran voce dai lavoratori precoci. Nelle ultime ore si sono susseguite diverse dichiarazioni da parte del Governo che confermano le ultime novità pensionistiche dei giorni scorsi, vediamo allora cosa hanno detto il consulente economico del Governo Marco Leonardi, nominato per concludere la riforma iniziata da Nannicini durante il Governo Renzi e il Presidente della Commissione Lavoro Damiano.

Pubblicità

Pensione anticipata ultime novità, parla Leonardi

Negli ultimi giorni è continuato lo scambio di battute tra l'esponente del Governo Marco Leonardi e il presidente Damiano sul tema della pensione anticipata. Leonardi ha cercato di fare il punto dopo le ultime notizie uscite in merito all'APE e ha spiegato al Corriere della Sera che "L’Ape agevolata sarà sperimentata per due anni: 2017-2018", fugando ogni dubbio su un possibile rinvio della sperimentazione o su modifiche contenute all'interno del prossimo decreto Milleproroghe. Quindi l'APE dovrebbe arrivare entro Marzo, ed entrare in vigore a partire dal mese di Maggio 2017.

Pensioni Precoci e quota 41, ultime notizie da Leonardi e Damiano

Marco Leonardi si è poi soffermato anche sulla categoria dei lavoratori precoci e sulle categorie più disagiate, spiegando nella sua lunga intervista che sono già circa 35mila i lavoratori che potranno usufruire dell'APE agevolata (anticipando la pensione con assegno mensile a carico dello stato). Entrando nel merito dei precoci, Leonardi ha ribadito che "ci sono poi coloro che usciranno grazie all’uscita anticipata con 41 anni di contributi, quelli che hanno cominciato da minorenni e che rientrano nelle stesse categorie dell’Ape agevolata: una misura strutturale che riguarderà circa 25 mila persone all’anno".

Pubblicità

Insomma tutto confermato e dubbi su possibili rinvii spazzati via.

Cesare Damiano in una nota ha commentato le parole di Leonardi sulla pensione anticipata , ponendo una domanda al Governo Gentiloni: "Quindi la manovra sulla previdenza contenuta nella legge di Bilancio è al riparo dell'eventuale intervento correttivo richiestoci dall'Europa?". Voi cosa ne pensate? Diteci la vostra sulle ultime notizie inerenti la pensione e i precoci e se volete restare aggiornati cliccate segui in alto!