Le ultime notizie sulle pensioni, ad oggi, lunedì 13 marzo, sono relative alla lotta dei lavoratori precoci che continua, anzi si intensifica. C'è da segnalare, innanzitutto, la petizione a favore del ddl 857, formulato dal Presidente della Commissione Lavoro, onorevole Cesare Damiano: come forse molti di voi sapranno, si tratta di un disegno di legge che prevede l'uscita dal lavoro a partire dai 62 anni, come età anagrafica, e con 35 anni di contributi.

Lo stesso ddl contempla una penalizzazione massima dell'otto per cento, penalizzazione che va a diminuire di due punti percentuali per ogni anno di anticipo.

Ultime notizie pensioni, lunedì 13 marzo: giovani, firmate la petizione 'pensione per tutti dopo 41 anni'

Si tratta di un decreto che, triste a dirsi, è in stand by da più di quattro anni, nonostante siano state raccolte oltre 50mila firme a sostegno del provvedimento legislativo.

Da segnalare l'appello lanciato sul gruppo Facebook 'Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti', un appello rivolto ai giovani, affinché firmino la petizione lanciata su Change.org (all'indirizzo Web change.org/p/ministro-del-lavoro-pensione-per-tutti-dopo-41-anni-di-contributi-discutere-subito-il-ddl-857-alla-camera). 'È in ballo specialmente il vostro futuro! Se noi Lavoratori Anziani ora facciamo fatica a vedere riconosciuto il Diritto che ci spetta, Voi lo perderete quel Diritto! Battete un colpo ora, Firmate!!!

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Pensioni, ultime notizie 13 marzo: presidio sotto al Ministero del Lavoro per il 41 Comitato Lazio

Tra l'altro, nella stessa petizione, si chiede oltre modo il riconoscimento di 41 anni di contributi ai precoci per poter accedere all'assegno pensionistico, senza penalizzazioni, ovvero l'oramai celebre 'Quota 41'. Nel momento in cui vi scriviamo, la petizione ha già oltrepassato le 31mila firme ma l'obiettivo preposto è quello di arrivare a quota 50mila, quindi occorre raccogliere ancora diverse adesioni.

A questo proposito, ricordiamo anche la manifestazione organizzata per oggi, lunedì 13 marzo, dal 41 Comitato Lazio: sul gruppo 'Lavoratori precoci uniti a tutela dei propri diritti' è stata annunciata anche la partecipazione di Rosa Poloni e di Alessandro Nocentini. L'appuntamento è per le ore 15 sotto al Ministero del Lavoro, in Via Veneto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto