Il bando di Concorso per Agenti di Polizia 2017, da quest’anno, sarà aperto anche ai civili che risulteranno in possesso dei requisiti richiesti per poter prendere parte alla prossima selezione. I concorsi per entrare a far parte delle forze dell'ordine statisticamente attirano sempre di più i giovani che, potranno puntare, ancora più numerosi, all’ambita posizione nelle Forze dell’Ordine. I posti a disposizione saranno 1148, dai quali dovranno essere estrapolati 255 dedicati a figure già impiegate nelle Forze Armate, Esercito, Marina e Aeronautica Militare. È prevista una massiccia partecipazione che sarà aperta a uomini e donne.

Pubblicità
Pubblicità

Concorso Polizia di Stato 2017: i requisiti richiesti

Il bando di concorso per Agenti di Polizia sarà pubblicato prossimamente nel mese di aprile, e secondo il programma, prevede il reclutamento di ben 1.148 futuri agenti. Il bando si rivolge quest’anno anche a tutti i civili purchè maggiorenni e in possesso del titolo di studio minimo di licenzia media e con un massimo di 30 anni. Non potranno prendere parte alle prossime selezioni per Agenti di Polizia coloro che sono stati espulsi dalle Forze Armate o che abbiano maturato condanne per delitti colposi.

Pubblicità

L’altezza del candidato non sarà considerata più come motivo di esclusione, ma la sua eliminazione potrà sicuramente dipendere dalla presenza sul suo corpo di vistosi tatuaggi.

Prova scritta e di idoneità per chi si candida al concorso di Polizia

Il concorso per Agenti di Polizia è atteso dagli interessati da più di un anno e, secondo le previsioni, non ci saranno, per i prossimi tre anni, altri concorsi per poter entrare a far parte delle forze dell’ordine.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Lavoro

Per partecipare al bando non c’è bisogno di nessun titolo di studio particolare o di corso speciale, basta avere la licenza media. Tutti coloro che saranno ammessi al concorso dovranno sottoporsi ad una sola prova scritta che consisterà in un test a risposta multipla per poter confermare l’ effettiva preparazione del candidato su temi di cultura generale e materie già affrontate in ambito scolastico.

Sarà richiesta la conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato e la conoscenza minima in ambito informatico. Tutti i candidati che raggiungeranno un punteggio superiore a sei decimi verranno automaticamente inseriti nella relativa graduatoria e in un secondo momento chiamati per essere sottoposti a verifica dei requisiti attitudinali e psichici per la loro effettiva idoneità a sostenere il ruolo previsto.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto