Anche quest’anno scolastico 2017/2018 il Sistema Nazionale per la Valutazione dell’Istruzione ha reso noto il calendario 2018 delle prove Invalsi con largo anticipo. Tali prove sono finalizzate alla rilevazione degli apprendimenti e preparazione degli studenti, in modo da poter sostenere il miglioramento del sistema scolastico. I test delle prove Invalsi restano cartacei per la Scuola primaria, saranno invece al computer per le scuole medie e superiori. Nel dettaglio vorremmo informarvi del calendario delle prove 2018 per i differenti gradi di scuola.

Prove Invalsi scuola primaria

Le prove Invalsa riguarderanno le seguenti materie ovvero italiano, matematica e inglese (quest'ultima prova riguarderà le competenze di lettura e dell’ascolto). Nella scuola primaria saranno interessati dalle prove Invalsi, gli studenti delle classi seconde e quinte. La prima prova ovvero quella di inglese che riguarderà soltanto la classe quinta, si terrà il 3 maggio 2018, le altre prove si terranno il 9 maggio prova di Italiano (II e V primaria) e 11 maggio 2018: prova di Matematica (II e V primaria).

Prove Invalsi scuole secondarie

Le prove Invalsi per le classi delle scuole superiori sia di primo sia di secondo grado si svolgeranno a computer, nel mese di aprile per la scuola secondaria. Nel dettaglio per le classi III della scuola secondaria di primo grado, non è stato ancora definito il giorno specifico per ogni materia, ma soltanto il periodo temporale che comprende i giorni, tra il 04.04.2018 e il 21.04.2018.

Stessa cosa anche per le seconde classi della scuola secondaria di secondo grado, il cui arco temporale è compreso tra il 07.05.2018 e il 19.05.2018. E' utile precisare che le date precise saranno scelte dalle singole scuole, in quanto svolgendosi online la prova degli Invalsi, ogni istituto dovrà valutare come gestire i pc a disposizione al fine di un corretto svolgimento del test. Infine, vorremmo precisarvi che per il corrente anno scolastico, per gli studenti di terza media, la partecipazione alle prove Invalsi diventa requisito d'ammissione all'esame (insieme a quello di aver frequentato il 75% delle ore di insegnamento annuali), ma non incide sulla votazione finale, mentre a italiano e matematica si aggiunge l'inglese.

La partecipazione alle prove Invalsi è ritenuta necessaria in quanto consente di far mettere al centro l’intero processo formativo e i risultati di apprendimento. Per gli aggiornamenti premete il tasto segui posto vicino al nome dell'autore.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!