L'allerta maltempo dovuta a neve e gelo che in questi giorni sta imperversando in tutto il Nostro Paese non accenna a placarsi. Anche oggi 27 febbraio in moltissime regioni del Centro e del Sud Italia si è optato per la chiusura di tutti gli edifici scolastici, così da evitare ogni tipo di problema legato alla circolazione per le strade, data l'abbondante nevicata che, dalle prime ore del mattino c'è stata in diverse città italiane, tra cui Napoli e Roma che si sono risvegliate sotto la neve.

Allerta maltempo del 28/2/2018: ecco cosa succederà domani e dove le scuole restano chiuse

Una notizia che ovviamente ha reso contenti gli studenti del Centro e del Sud Italia, i quali hanno potuto sfruttare questo doppio ponte dovuto al maltempo per potersi riposare e staccare un po' la spina dagli impegni scolastici. Ma cosa succederà domani 28 febbraio?

Si tornerà di nuovo tra i banchi di Scuola oppure proseguirà la chiusura degli istituti per il maltempo? E' questa ovviamente la domanda che si stanno ponendo nelle ultime ore gli studenti, curiosi di sapere se per domani dovranno prepararsi per le interrogazioni e i compiti in programma oppure no.

Ebbene vi diciamo subito che il quadro meteorologico per la giornata di domani 28 febbraio non promette grandi miglioramenti e non si esclude che possa verificarsi una nuova ondata di neve sulle regioni del Centro e del Sud Italia. Tuttavia per quanto riguarda le scuole, possiamo svelarvi che, al momento, è stata ufficializzata la chiusura degli istituti scolastici per la sola città di Cuneo in Piemonte, dove anche domani non si terranno le lezioni in tutti gli istituti a causa di questa allerta neve e gelo.

Quali scuole restano chiuse il 28 febbraio in Italia?

Per quanto riguarda, invece, gli studenti di Roma, Napoli e tante altre città del Centro e Sud Italia, vi diciamo che, al momento, non ci sono ancora comunicazioni ufficiali da parte dei sindaci, anche se normalmente l'ordinanza di chiusura delle scuole viene emanata solo nel tardo pomeriggio (di solito intorno alle 17-18).

A questo punto, quindi, tenendo anche conto di come si evolverà la situazione meteorologica nel nostro Paese, bisognerà attendere per scoprire quali saranno le novità e le decisioni dei sindaci delle varie città per la chiusura delle scuole.

Tra l'altro per molti istituti è già prevista una sospensione delle lezioni tra sabato e lunedì, in quanto verranno adibiti a seggi per per permettere lo svolgimento delle elezioni politiche 2018.

Segui la nostra pagina Facebook!